Bomba riemerge in un cantiere stradale: gli artificieri la fanno esplodere

E' successo a Marrubiu, l'ordigno è stato portato in una cava

ORISTANO. Gli artificieri del 5/o Reggimento Genio Guastatori della Brigata Sassari hanno fatto saltare in una cava di Zuradili la bomba da mortaio rinvenuta ieri 9 in una strada di Marrubiu da alcuni operai nel corso dei lavori per la realizzazione della rete del gas di città.

Quello fatto esplodere dagli artificieri di Macomer, unici specialisti in tutta la Sardegna

preposti alla bonifica dei residuati bellici, era un ordigno da 81 millimetri di produzione italiana risalente alla Seconda guerra mondiale. L'intervento di Marrubiu è l'ottavo del genere eseguito con successo degli artificieri della Brigata Sassari dall'inizio del 2019.(Ansa)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community