Cagliari, trasferiti all'ex aeroporto i 700 tunisini: 8 sono già fuggiti

E' stato completato il trasferimento degli immigrati arrivati stasera da Lampedusa dal porto di Cagliari al centro di accoglienza allestito alla periferia della città. Sono 700, tutti uomini: 8 sono già fuggiti durante il trasferimento

CAGLIARI. E' stato completato il trasferimento degli immigrati arrivati stasera da Lampedusa dal porto di Cagliari al centro di accoglienza allestito in un ex deposito dell'aeronautica militare alla periferia della città degli immigrati. Le operazioni di trasferimento dei circa 700 nordafricani giunti nell'isola con la nave della Grimaldi Catania si sono svolte senza alcun problema sotto la sorveglianza di un imponente spiegamento di forze dell'ordine. Gli immigrati sono tutti nordafricani maschi e apparentemente in buona salute.

La nave aveva attraccato nel porto canale di Cagliari poco dopo le 17,30. Il traghetto "Catania" della Grimaldi Lines ha trasportato circa 700 tunisini giunti nei giorni scorsi a Lampedusa e destinati ad essere ospitati nel capoluogo sardo.

Il traghetto era rimasto in rada da questa mattina perché non era stato ancora completato l'allestimento dell'ex magazzino vestiario dell'Aeronautica Militare in viale Elmas, a pochi passi dalla piazza Sant'Avendrace e a mille metri dal palazzo della Giunta regionale in viale Trento.

I migranti sono affacciati alle murate del traghetto e attendono in silenzio che le procedure di ormeggio e di autorizzazione allo sbarco vengano completate.

Continuano i preparativi nell'ex magazzino vestiario dell'Aeronautica Militare, in viale Elmas, alle porte di Cagliari, in attesa dei migranti. Nel sito scelto dalla Prefettura, e contestato da Regione e Comune perché troppo vicino alla città, c'è un flusso incessante di automezzi militari e delle ditte che stanno provvedendo a pulire e rendere abitabili i locali.

A metà pomeriggio è stata convocata
una riunione per mettere a punto gli ultimi dettagli, con tutti gli addetti chiamati a collaborare per sistemare la struttura di accoglienza. Le operazioni sono seguite in prima persona dal prefetto di Cagliari Giovanni Balsamo, mentre tutta la zona circostante è presidiata dalle forze dell'ordine.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli