Istat, Gabriele e Giulia i nomi preferiti in Sardegna

I nomi preferiti e, di conseguenza più diffusi, dai neo genitori nell'isola sono Gabriele e Giulia. Lo rileva l'Istat, sulla base delle informazioni contenute nella rilevazione degli iscritti in anagrafe per nascita

CAGLIARI. I nomi preferiti e, di conseguenza più diffusi, dai neo genitori sono Francesco e Giulia, seguiti a breve distanza da Alessandro e Sofia, mentre in Sardegna prevale Gabriele. Lo rileva l'Istat, sulla base delle informazioni contenute nella rilevazione degli iscritti in anagrafe per nascita. Nonostante ci siano circa 30.000 nomi diversi per i maschi e altrettanti per le femmine (includendo anche quelli composti), la scelta si concentra solo su 30 nomi maschili e altrettanti femminili. Questi coprono poco meno del 50% di tutti i nomi attribuiti ai bambini e poco meno del 42% di quelli delle bambine. Interessante notare l'omogeneità territoriale nella diffusione dei nomi prevalenti, particolarmente evidente per le bimbe.

Sebbene la scelta del nome sia in parte legata a cultura, religione (nomi di santi e patroni) e tradizioni radicate nei singoli ambiti territoriali, si nota una forte concentrazione dei nomi a prescindere dalle singole realtà territoriali. Francesco si conferma il primo nome in quattro regioni del sud (Molise, Puglia, Basilicata e Calabria)
mentre, rispetto al 2008, ha ceduto il primato nel Lazio a Lorenzo e in Sardegna a Gabriele. Alessandro prevale al Centro-nord e si conferma come il nome più popolare in sei regioni. Per quanto riguarda le bambine, Giulia, è il nome più frequente in sette regioni del centro-Nord e in Sardegna.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista