Quando una “twit-star” e una birra contano più di tutti i partiti messi insieme

Elezioni 2013, i politici sardi, in difficoltà con i social network, hanno in casa tanti buoni esempi di come si usino Twitter e Facebook

Dove non arrivano i politici può il cinguettio di una sardissima twit-star, @insopportabile. Che, dall'alto dei suoi 50mila follower, lancia un tweet sul suo amore per la Sardegna, con un hashtag #permelasardegna che nel giro di qualche ora viene rilanciato da migliaia di persone. «La considerazione è corretta – spiega Elisa Angelici – fare leva sull'emozione spontanea delle persone che hanno vissuto un'esperienza (legata in questo caso al territorio) è una forma di promozione immediata e a costi zero». Del movimento approfitta Ichnusa, «La birra che da sempre lega il suo brand alla regione sarda _ spiega Angelici _ e che sta attuando da qualche tempo un'interessante strategia social, basata proprio sulla condivisione della memoria legata al territorio con un museo fotografico su facebook e un contest su instagram (foto)».

L'account @birraichnusa retwitta i messaggi più belli, risponde ai molti utenti che lo menzionavano, scrive il proprio contributo e ringrazia infine @insopportabile. Dando una lezione di strategia e netiquette ai nostri politici 1.0, che in rete più che volare spesso si affannano. (g.bua)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare