«Crudele amore mio», l’esordio di Salvatore Garau

Il pittore di Santa Giusta, e prima ancora batterista dei mitici Stormy Six Racconta il rapporto tra un anziano professore e un’adolescente problematica

Dalla pittura alla scrittura, passando per la musica, perché l’autore che esordisce con il romanzo «Crudele amore mio» (Newton Compton, ebook, euro 0,99) nei suoi primi sessant’anni ha viaggiato tra le arti come pochi, e ogni volta dando il meglio di sé. Salvatore Garau, originario di Santa Giusta e da tempo a Milano, è un pittore affermato, ha esposto alla Biennale di Venezia e ha allestito mostre un po’ dappertutto. Prima dei pennelli si era cimentato, giovanissimo, con la musica, diventando negli anni Settanta il batterista di una formazione culto quali gli Stormy Six (si sono appena riuniti per un nuovo album dopo decenni di separazione). Il suo romanzo Garau lo teneva nel cassetto da tempo, ma prima del digitale aveva circolato a mo’ di samizdat tra amici e conoscenti dell’artista, raccogliendo apprezzamenti e l’invito alla pubblicazione. Il momento è arrivato, sia pure per ora solo in formato ebook, e più lettori possono così conoscere le vicende del professor Solinas, taciturno e misantropo insegnante dell’Oristanese da poco in pensione. «Crudele amore mio» si svolge infatti nei luoghi del cuore di Garau, i paesini del golfo di Oristano, con cui l’artista ha ancora un legame strettissimo.

Un romanzo psicologico ad alta intensità, il suo, che vede il professore invaghirsi, in modo via via meno pudico, di una bellissima adolescente che era stata sua alunna e che aveva poi lasciato la scuola per problemi di depressione e anoressia. Quando Solinas incontra Maria, lei vive in una sorta di autismo, chiusa in casa, accudita dalla madre, in una situazione di povertà. L’anziano professore riuscirà a risvegliare in lei un po’ di interesse per la vita, la cultura e

la musica. Ma l’assidua frequentazione risveglierà anche in Solinas sentimenti via via più morbosi, un amore totale e geloso, fatto di tante sofferenze per un uomo che non si è mai sposato e non ha mai fatto i conti con la propria sessualità. Un romanzo coinvolgente, con un finale straniante.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro