oggi a teatro

In scena al Ferroviario la vita degli studenti turritani

SASSARI. Un gruppo di studenti fuorisede dell'Università di Sassari si trova ad affrontare le problematiche quotidiane tipiche della propria età e del proprio status: lo studio, la convivenza, i bivi...

SASSARI. Un gruppo di studenti fuorisede dell'Università di Sassari si trova ad affrontare le problematiche quotidiane tipiche della propria età e del proprio status: lo studio, la convivenza, i bivi da superare, i primi duri confronti con le proprie paure e debolezze. E' questo il plot dello spettacolo “Cerco Casa” in scena oggi alle 21 al teatro Il Ferroviario, presentato dall'Ersu di Sassari in collaborazione con la Botte e il cilindro.

La produzione originale frutto di un intenso lavoro di laboratorio promosso dall'Ersu con l'obiettivo di sviluppare le potenziali creative e comunicative degli studenti e raccontare uno spaccato della loro vita quotidiana, si articolerà attraverso tradizionali momenti teatrali recitati sul palco dai sette protagonisti e la proiezione di filmati, inseriti all'interno del tessuto narrativo. I testi dello spettacolo sono di Olmo Curreli, la regia di Pier Paolo Conconi il soggetto e la regia video di Monica De Murtas. Coreografie Alessandra Mura, riprese Antonio Solinas, grafic e motion design Andrea Ru, allestimento scenico Progetto Palco. Il progetto sarà presto esportato oltremare, concorrerà infatti a settembre a Genova alla rassegna nazionale delle compagnie teatrali universitarie.

I Sul palco saliranno sette giovanissimi attori Marzia Barago, Michela Betani, Paola Cambedda, Flavia Carboni, Jacopo Falugiani, Chiara Nonne, Deianira Sanna. In quasi due anni di lavoro di laboratorio i ragazzi hanno acquisito gli strumenti del linguaggio teatrale ma anche di quello cine-televisivo lavorando in diversi set realizzati all'interno delle residenze Ersu, in mensa e in giro per la città. Ogni studente proviene da esperienze formative e percorsi accademici differenti ma tutti hanno una passione in comune: il teatro.

La sceneggiatura accanto ad una scrittura teatrale classica prevede diverse clip video realizzate in alta definizione e pensate per fare "uscire" lo spettatore dal teatro e condurlo nei luoghi frequentati quotidianamente dagli studenti sassaresi. Attraverso le vicende dei personaggi si potrà così conoscere da vicino il mondo degli universitari turritani, visitare i loro luoghi d'incontro , le residenze Ersu, le mense, gli spazi comuni.

Protagonista della storia anche la città di Sassari: storica sede universitaria e città turistica con i suoi vicoli, le antiche piazze, il bellissimo mare. Tra ambientazioni in stile sit-com, video clip dal ritmo veloce e incalzante, divagazioni web e un pizzico di musical che non guasta mai la multimedialità del

format suggerisce ai più giovani un modo alternativo di accostarsi al teatro.

Il progetto elaborato dall’Ersu nasce con il duplice obiettivo di introdurre gli studenti alla conoscenza dei linguaggi teatrali creando al tempo stesso importanti occasioni di socializzazione e aggregazione.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli