CONCORSI enologici

Pioggia di medaglie su Contini di Cabras

CABRAS. I Contini, l’azienda fondata oltre un secolo fa a Cabras si lancia alla conquista dell’Europa enologica. In questo senso va letto il trionfo della casa vinicola oristanese in Germania e a...

CABRAS. I Contini, l’azienda fondata oltre un secolo fa a Cabras si lancia alla conquista dell’Europa enologica. In questo senso va letto il trionfo della casa vinicola oristanese in Germania e a Parigi.

Nella competizione di Neustadt i Contini sono riusciti a portare a casa ben tre medaglie d'oro e due d'argento . In particolare l'oro è andato al Karmis bianco Tharros igt 2013, al Nieddera rosso Valle del Tirso IGT 2011 e al Sartiglia Cannonau di Sardegna doc 2012. Mentre la medaglia d'argento se la sono aggiudica i vini: Inu Cannonau di Sardegna doc Riserva 2011 e Pariglia Vermentino di Sardegna doc 2013. Nello stesso concorso al Nieddera rosato Valle del Tirso igt 2013 è stato attribuito il punteggio di 85 punti.

Il Gran Premio Internazionale del Vino "Mundus Vini", come è noto, è un concorso internazionale organizzato in Germania per vini provenienti da tutte le zone di produzione del mondo. Obiettivo del concorso è promuovere la qualità e la commercializzazione dei vini. La valutazione indipendente, imparziale e competente dei vini da parte di una giuria internazionale garantisce lo svolgimento serio e professionale del concorso e conferisce grande prestigio alle medaglie assegnate, così come ai vini premiati e ai loro produttori.Il giudizio è scaturito dopo due giorni di degustazioni alla cieca che hanno coinvolto 135 giurati dei quali 77 tedeschi, 9 italiani, 8 francesi e altri 41

di 23 paesi sia europei che extraeuropei.

Ai risultati di Mundus Vini si affianca in questi giorni per l'Azienda Contini anche la prestigiosa Medaglia d'argento ottenuta dal vino Karmis Bianco Tharros igt 2013 alla competizione Vinalies Internationales 2014 che si è tenuta a Parigi .

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller