Parole per seguire il gioco dell’essere

Al via a Cagliari “Leggendo metropolitano”, giovedì il premio Nobel Aumann

CAGLIARI. I “Giochi dell’Essere”, questo il filo conduttore di Leggendo metropolitano, il festival internazionale di letteratura che prenderà il via a Cagliari, con un’anteprima, domani e fino a domenica 8, intrecciando i fili del gioco e dell’esistenza. E lo farà con un programma fitto di appuntamenti, attraverso la letteratura ma non solo. Spazierà fra scienza, filosofia, economia, arte, scuola, mettendo a confronto diversi linguaggi. La manifestazione avrà come sempre il quartiere di Castello a fare da palcoscenico. Diversi appuntamenti ad inaugurare la quattro giorni “ufficiale” dopo l’anteprima di domani. Giovedì alle 21, approderà al Teatro Civico di Castello il Premio Nobel per l’Economia Robert J. Aumann, che ha ottenuto il prestigioso riconoscimento nel 2005. “Games people play. La natura della razionalità e il grande coreografo”, il titolo dell’incontro, condotto da Armando Massarenti.

Alle 22, al Bastione Saint Remy, i riflettori saranno invece puntati su Michele Serra. Giornalista, scrittore, autore televisivo (è coautore della trasmissione di Fabio Fazio “Che tempo che fa”), ha pubblicato nel 2013 “Gli sdraiati” (Feltrinelli).

Venerdì 6 giugno si partirà alle 17, al chiostro della Facoltà di Architettura, con “Scacco al re. Idee dal manifesto Niente cultura, niente sviluppo”, con Gian Arturo Ferrari. Alle 18.30 (chiostro facoltà di Architettura) “Compagni di scuola” con Fulvio Ervas, scrittore fra i più venduti in Italia. Piergiorgio Odifreddi sarà protagonista alle 19.30 al Bastione Santa Croce. “Breve storia dell’Essere”, il titolo dell’incontro con il matematico. Alle 21.30 al Teatro Civico di Castello si parlerà dei “Labirinti della criminalità organizzata” con Claudio Fava (giornalista, deputato alla Camera e vicepresidente della Commissione antimafia). Massimo Recalcati, noto psicoanalista lacanianodisserterà,

alle 22,30 al Bastione Saint Remy su “Il gioco della vita amorosa”.

Sabato 7 ancora numerosi appuntamenti, tra cui quello col giornalista Domenico Quirico che parlerà di “War Games” in via Santa Croce alle 20,30 e quello con lo scrittore Jonathan Lethem alle 22,30 al Bastione Saint Remy.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community