Col Nordic Walking a piedi sulla sabbia

Caccia al benessere psicofisico con sole, sabbia e acqua La disciplina scandinava approda sull’arenile del Poetto

CAGLIARI. Caccia al benessere psicofisico con l’oro di Sardegna: sole, sabbia, acqua. Il Nordic Walking approda al Poetto. Sui nove chilometri di spiaggia metropolitana, unici in Europa, sbarca la camminata nordica. Un felice connubio tra sport e socializzazione, tempo libero e svago all’aria aperta. Con un vantaggio: il benessere fisico si coglie nell’immediato. Con lo sci di fondo per antenato, il Nordic walking si pratica con dei bastoni ad hoc. E gli appassionati possono scegliere qualsiasi tipo di location, comprese quelle marine, che d’estate diventano spesso le preferite.

Passeggiate salutari. In fila indiana, passo lesto ma senza strappi. In breve, senza o quasi confini anagrafici. Alla portata di tutti. In città, la disciplina lanciata nel ’97 dal multiatleta filandese Marko Kantaneva, ha trovato un folto gruppo di adepti.

Il debutto? Sulle colline di Monte Urpinu. In primavera, il trasloco al Poetto. Con la camminata nordica che dagli scenari scandinavi con neve e alci, incrocia fenicotteri e aironi di Molentargius. Matrimonio riuscito. Anche perché l’insieme è utile per quanti sciano e vogliono tenersi in forma. Con una spesa minima, i bastoni, la disciplina ha un altro vantaggio: si pratica ovunque. E può essere affinata senza grandi performance. Lo sportivo ossessivo, l’amatore e quanti vogliono semplicemente tenersi in forma. Circondati da macchia mediterranea, spiagge e tratti salmastri. L’identikit del Poetto e delle Saline. Una ragione in più per provarci. L’obiettivo è semplice: mantenere una condizione fisica accettabile, svagarsi in luoghi mai conosciuti a fondo, trascorrere qualche ora in compagnia delle persone care.

Anche chi pratica fitness, triathlon, calcio e ciclismo può potenziare il proprio status. Ad esempio, camminando con l’acqua alle caviglie, poi, fino alle ginocchia. Un assist sia per gli sportivi di buon livello, sia per chi voglia rilassarsi. Con l’arenile a disposizione. Ma senza scordare che ci si può cimentare in campagna, nelle aree forestali protette, sulle coste. Gli esperti prevedono tre livelli e un approccio graduale. Le coordinate dell'International Nordic Walking Federation (Inwa) e dal Nordic Walking Italia

(Anwi), le ripropone a Cagliari l’associazione sportiva SensOrizzonte. Settantacinque minuti di allenamento a piedi nudi, due volte la settimana (info: www.sensorizzonte.it), cappellino e crema solare obbligatori. Al Poetto. Sulla sabbia. A tratti, grigiastra. Ma questa è un’altra storia.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista