Il biglietto è low cost, ma non si trova

La compagnia propone un pacchetto per due persone più la macchina a soli 164 euro, ma prenotarlo è impossibile

SASSARI. Arrivare in Sardegna dalla penisola, con un’auto al seguito, a soli 164 euro. Un’offerta stracciatissima, quasi da saldi di fine stagione. Una proposta di viaggio alla quale, viste le tariffe del periodo estivo, viene veramente male dire di no. Ma, secondo alcuni lettori, viene ancora più in salita dire di sì, perché è praticamente impossibile riuscire ad acquistarla.

L’offerta, resa ancora più invitante dalla romantica immagine di una coppia che si abbraccia mentre, con il vento in faccia, cammina su una spiaggia bianchissima, bagnata da un mare turchese, ha incuriosito tantissimi visitatori del sito della compagnia di navigazione Tirrenia e aspiranti visitatori della Sardegna.

Un’occasione da cogliere al volo proprio nei mesi più caldi: dal primo giugno al 30 settembre. Un vero e proprio sogno di mezza estate. E sì, proprio un sogno, devono aver pensato in tanti dopo aver visto l’offerta rivolta a 2 adulti che prevede, per soli 164 euro sulla Genova - Porto Torres, una cabina doppia (interna o esterna) di prima classe con servizi privati più auto o moto. Ma tra i sogni e la realtà c’è di mezzo il mare, proprio come tra Genova e Porto Torres. E come nel caso di un nostro lettore, che dopo aver trascorso qualche ora sul sito della Tirrenia e aver tentato invano di acquistare un biglietto a 164 euro per la figlia e il fidanzato che volevano trascorrere le vacanze sull’isola, ha preso carta e penna e si è rivolto al giornale, come hanno fatto anche altri. «Mia figlia e il fidanzato vivono e lavorano fuori dalla Sardegna - scrive il lettore - ma sono nativi e residenti ancora nell’isola e avevano deciso di trascorrere un po’ di giorni di ferie a Sassari in agosto e per agevolarli avevo deciso di pagare io una parte del loro viaggio. Dopo aver letto sul giornale un trafiletto pubblicato il 24 giugno dal titolo “Sconti per chi viaggia con i traghetti”, nel quale si diceva che con l’Offerta Coppia era possibile viaggiare in prima classe sulla rotta Genova-Porto Torres a soli 164 euro mi sono attaccato al computer - continua il nostro lettore - per prenotare almeno l’andata a quella cifra». Ma tutti i tentativi di acquistare il biglietto scontato sono stati vani. «Ho fatto tutti i passaggi - spiega il lettore - ma gli importi proposti erano molto più alti: 503,86 euro all’andata e 430,58 al ritorno. Nel dubbio che nei giorni scelti i posti a disposizione nell’offerta fossero esauriti ho provato a cambiare le date di prenotazione, una, due, tre, fino a dieci volte. Dal giorno in cui è apparso l’annuncio che pubblicizzava l’offerta - continua il lettore - ho provato decine di volte a prenotare il biglietto in offerta, ma non ci sono mai riuscito».

Ma il padre premuroso e generoso non si è arreso e ha fatto anche di più. «Come ultimo tentativo - spiega - sono andato dalla mia agenzia di viaggio di fiducia e mi sono rivolto all’impiegata che inizialmente mi ha detto: “non c’è problema, ci penso io”, ma poi si è dovuta arrendere anche lei, non riuscendo a trovare biglietti a quella cifra. A questo punto - si chiede il lettore - a me sembra l’ennesima presa in giro a noi sardi». La compagnia di navigazione, attraverso l’addetto stampa, spiega in realtà che quell’offerta non è affatto una presa in giro e che è molto probabile i biglietti a 164 euro sono andati esauriti

in pochi minuti, una volta messi in vendita. «L’offerta - si legge infatti sul sito della Tirrenia - è disponibile per partenze dal 1° giugno al 30 settembre, fino all’esaurimento dei posti assegnati». Ma se veramente i posti sono andati esauriti perché tenerla ancora sull’home page del sito?

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller