Scontro frontale alle porte di Ossi, muore giovane di 37 anni

L’incidente è avvenuto

sulla strada che collega il paese a Muros, la vittima è Salvatore Marongiu. Tra i feriti la sorella. Viaggiavano in 4 su una vecchia Fiat 126 - FOTO

OSSI. C’è molto probabilmente una invasione di corsia all’origine dello scontro frontale nel quale ha perso la vita, nella tarda serata di ieri, un giovane di Ossi. La vittima è Salvatore Marongiu, 37 anni. Era alla guida di una Fiat 126, sulla quale viaggiavano altre tre persone rimaste ferite ma in maniera non particolarmente grave.

La dinamica dello scontro deve essere ancora definita con certezza dai carabinieri della stazione di Ossi e del nucleo radiomobile del comando provinciale. Stando alle prime valutazioni, pare che intorno alle 21 la 126 procedesse in direzione Ossi e, a un paio di chilometri dal paese, all’altezza del bivio per Muros, ci sarebbe stato lo scontro frontale. Devastante l’impatto con la vecchia 126 - tra l’altro priva di sistemi di protezione (come gli airbag) -, e a riportare le conseguenze peggiori è stato Salvatore Marongiu che si trovava alla guida. Sul luogo dell’incidente - dove tra l’altro l’illuminazione non è proprio ottimale - sono arrivati, oltre ai carabinieri e agli operatori del 118 anche i vigili del fuoco.

Tra i feriti, condizioni serie per Michela Marongiu,

33 anni, sorella della vittima che ha riportato un trauma cranico e toracico. I carabinieri hanno avviato le procedure per verificare le condizioni psicofisiche del conducente della Peugeot 107 che con l’invasione di corsia avrebbe causato la tragedia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller