Vai alla pagina su Le spiagge della Sardegna

Il lungo arenile di Lu Litarroni: tra il granito e la grande pineta

a

AGLIENTU. Il fascino di una spiaggia si lega a volte anche al suo nome, in qualche caso misterioso, in qualche altro riferito a un evento, a un dettaglio naturale del luogo o dei dintorni. Lu Litarroni, ad esempio, deriva da “litarru”, che secondo i vocabolari può essere il ligustro, il linterno o anche l’olivastro. Ad ogni modo una varietà della vegetazione che cresce nel retroterra; e l’accrescitivo potrebbe indicarne l’abbondanza, o un esemplare di dimensioni eccezionali. In realtà quando ci si trova sul luogo, che è sul litorale di Aglientu, sulla costa settentrionale, più che dalla vegetazione il paesaggio è dominato dal granito, che si presenta nelle più varie conformazioni e in diverse tonalità di colore: più pallido quello delle scogliere che delimitano l’arenile e dei massi che affiorano qua e là, più acceso nella grande massa del Monti russu che domina a oriente: contrasta con quella più bassa e scura di capo Testa, che si affaccia da lontano, e ancora di più con il biancore delle falesie calcaree della Corsica.

La grande mappa delle spiagge della Sardegna

Lunga ottocento metri, la spiaggia è fatta si sabbia sottile e profonda, con sfumature tra i colori grigio e panna; l’acqua è trasparente, di un celeste che si fa via via più scuro al largo; il fondale è sabbioso per larghi tratti e diventa profondo molto lentamente. Sono a disposizione un’area di parcheggio e un punto di ristoro. L’accesso è dalla strada provinciale 90 nel tratto tra Vignola e Santa Teresa Gallura. A 3 chilometri dalla prima località e 17 dalla seconda si trova la deviazione, che immette in una comoda strada asfaltata. Dopo soli 400 metri si raggiunge il parcheggio. Da qui ha inizio un bellissimo viale

alberato che conduce alla spiaggia. Si ha così modo di conoscere la vegetazione che copre la fascia costiera: dapprima una bella pineta di recente impianto, poi la macchia spontanea, dominata dalla presenza del ginepro, e infine i piccoli cespugli che punteggiano le dune a ridosso del lido.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro