Benedicte Maurseth a Palau

PALAU. Benedicte Maurseth (nella foto), virtuosa norvegese dell’hardingfele, ibrido tra il violino e la viola d'amore, ha aperto alla Tomba dei Giganti Coddu Vecchju di Arzachena, la programmazione...

PALAU. Benedicte Maurseth (nella foto), virtuosa norvegese dell’hardingfele, ibrido tra il violino e la viola d'amore, ha aperto alla Tomba dei Giganti Coddu Vecchju di Arzachena, la programmazione musicale del festival Isole che Parlano. Oggi alle 11, nella chiesa campestre di San Giorgio a Palau, incontro didattico con la Maurseth e il violinista tunisino Jasser Haj Youssef. Alle 17, tra i sentieri che portano alla Roccia dell’Orso, l'appuntamento è con Di Granito, processione laica dedicata a Pietro Sassu

e Mario Cervo, animata quest’anno dal Tenore San Gavino de Oniferi che si alternerà al Canto a Paghjella dei corsi di L’Attrachju. Alle 22 in Piazza Fresi a Palau concerto del violinista ungherese Felix Lajkó, definito ”il Paganini della Vojvodina”, accompagnato alla viola da Antal Brasnyo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro