La giunta Pigliaru: abbiamo 32 miliardi, in 5 anni cambieremo tutto

Regione, illustrate alle parti sociali le strategie per il rilancio dell’economia. Paci: «Opere utili per fare creare lavoro alle imprese»

di Alfredo Franchini

CAGLIARI.. Se si mettono insieme tutte le risorse disponibili, nei prossimi cinque anni la Sardegna ha a disposizione per il suo sviluppo una cifra da capogiro: più di 32 miliardi sommando i bilanci regionali del prossimo lustro con le assegnazioni statali, le risorse nazionali e quelle comunitarie. Prendiamo, ad esempio, l’anno prossimo.

Lo ha detto ieri l’assessore regionale alla Programmazione, Raffaele Paci, illustrando il Piano di sviluppo della giunta presieduta da Francesco Pigliaru che da ieri

è aperto ai contributi de mondo delle imprese e delle forze sociali.

Nel 2015, ad esempio, la Sardegna potrà contare su sei miliardi e 771 milioni così suddivisi: 5.658 milioni di risorse regionali; 172,8 le assegnazioni statali; 532,5 le risorse nazionali e 407,8 di Fondi comunitari.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community