conferenza delle regioni

Pigliaru si rivolge al Governo «Con i tagli lineari si muore»

CAGLIARI. «Si continua a lavorare per portare proposte concrete al tavolo con il Governo»: lo ha detto ieri a Roma il governatore della Regione, Francesco Pigliaru al termine della Conferenza...

CAGLIARI. «Si continua a lavorare per portare proposte concrete al tavolo con il Governo»: lo ha detto ieri a Roma il governatore della Regione, Francesco Pigliaru al termine della Conferenza delle Regioni. «Nei prossimi giorni ci sarà una interlocuzione, se il Governo sarà interessato ad aprire un tavolo - ha proseguito Pigliaru - si farà un calendario di lavoro per entrare nel merito delle proposte. Le nostre proposte sono tante. Io vedo con molta simpatia l'idea di usare i costi standard per evitare i tagli lineari con cui si muore. I costi standard incentivano chi ha lavorato bene. Altro punto sono i fondi per gli investimenti, «senza, non c'è crescita», ha concluso il governatore. Le regioni stanno lavorando per mettere a punto proposte da avanzare al Governo che evitino che l'impatto dei tagli da 4 miliardi solo per il 2015 cada come una scure sui propri bilanci. «Abbiamo rimesso in fila tutte le nostre proposte e le abbiamo un pò arricchite rispetto all'incontro con la

presidenza del Consiglio: ho buone ragioni per ritenere che nei prossimi giorni partirà un tavolo tecnico che mi auguro possa arrivare a farci condividere delle proposte che rendano sostenibile la manovra per tutti», ha spiegato il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro