dal 4 dicembre

Il vino e la musica con “Abbabula Winter”

Il Festival, organizzato dalla cooperativa Le Ragazze Terribili, propone due appuntamenti a Sassari, il 4 e 5 dicembre, dedicati alle parole, alla musica e al gusto.

SASSARI. Ritorna Abbabula questa volta in versione “winter”, vale a dire per l’autunno-inverno.

Il Festival, organizzato dalla cooperativa Le Ragazze Terribili, propone due appuntamenti a Sassari, il 4 e 5 dicembre, dedicati alle parole, alla musica e al gusto.

Si parte il 4 dicembre alle 19 presso la Libreria Dessì con Maurizio Pratelli che presenta il suo libro "Vini e Vinili - 33 giri di rosso", una guida all'ascolto di alcuni grandi classici del rock d'autore abbinati a una collezione di vini naturali prodotti con genio e poesia da piccole grandi aziende Italiane. Pratelli, critico musicale free-lance e collaboratore delle più importanti riviste musicali italiane, dialogherà con Antonio Canu, esperto di vini e grande appassionato di musica.

Nel libro si fa riferimento ad alcuni piccoli produttori di eccellenza del panorama enologico nazionale. Durante l'incontro verranno proposti in degustazione i vini delle Tenute Dettori, tra i protagonisti del libro di Pratelli.

Alessandro Dettori è un giovane produttore, noto a livello nazionale e internazionale, per aver messo a punto dei vini (in particolare dei Cannonau) con le tecniche dell’agricoltura biodinamica.

Il secondo appuntamento si terrà il 5 dicembre alle 19 presso il Mercato Civico Storico e avrà come protagonista John N. Martin, ex musicista, dj, tecnico televisivo e giornalista che, intervistato dalla scrittore Flavio Soriga, presenterà il suo ultimo libro "GastRocknomia - Storie Di Cucina e Rock'n'roll".

Musica e gastronomia hanno come denominatore comune la ricerca della qualità della vita attraverso l’udito e il gusto. Si tratta di un dialogo che dura da secoli e che si declina a seconda dei luoghi e delle culture (si pensi agli antichi riti pagani o ai pasti consumati a suon di musica nelle comunità religiose).

Il volume parla della cultura dei nostri tempi e narra in lingua rock secoli di interscambi tra arte musicale e arte culinaria, dai precetti di Santa Ildegarda sino alle delizie dello chef Gianfranco Vissani, che peraltro è ospite del libro.

Dieci capitoli suddivisi per sensazioni, sentimenti e passioni in un susseguirsi di cronache, aneddoti, interviste e autorevoli testimonianze.

E giusto per essere coerenti al pubblico presente verrà offerto un simpatico aperitivo organizzato in collaborazione con il Weekend dei Gusti, manifestazione dedicata all'eno-gastronomia e ai prodotti d'eccellenza del nostro territorio.

I due incontri si inseriscono nel cartellone della sedicesima edizione del Festival Abbabula che quest'anno, nello spazio dell nuovo Teatro Comunale ha ospitato tra gli altri il pianista Stefano Bollani, uno dei più grandi esponenti di sempre della musica brasiliana, Caetano Veloso, The Bluebeaters e i Train To Roots.

La manifestazione è realizzata grazie al contributo degli Assessorati Regionali dello Spettacolo e del Turismo, dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Sassari, della Banca di Sassari e della Fondazione Banco di Sardegna.

Il Festival di musica e di parole d'autore Abbabula, contrazione della frase sarda "acqua alla gola", è la creatura più conosciuta della cooperativa "Le Ragazze Terribili", che opera dal 1988 nel settore della produzione e promozione di eventi culturali. In quindici edizioni il Festival Abbabula ha ospitato il meglio della scena musicale italiana con artisti del calibro di Fiorella Mannoia, Max Gazzè, Niccolò Fabi, Vinicio

Capossela, Ivano Fossati, Carmen Consoli, gli Avion Travel, Caparezza, i Marta sui Tubi oltre a tanti altri artisti di grande prestigio.

Inoltre, a rappresentare l'universo letterario, sono saliti sul palco artisti come Arnoldo Foà, Stefano Benni, Massimo Carlotto e Flavio Soriga.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro