villacidro

Giovane ucciso: testa fracassata. Caccia al killer, la pista della droga

Antonio Mocci, 26 anni, abbattuto con un corpo contundente in casa dopo un violento litigio. I Ris analizzano dei fogli sporchi di sangue trovati in un cestino di rifiuti vicino all’abitazione

VILLACIDRO. Ucciso dentro la sua abitazione con un corpo contundente che gli ha fracassato la testa, presumibilmente durante una lotta con colui che è poi diventato il suo assassino. Antonio Mocci, 26 anni di Villacidro, una vita ancora molto giovane segnata da diversi episodi di cronaca nera legati allo spaccio di droga, è stato trovato riverso sul pavimento del piccolo soggiorno in una pozza di sangue fuoriuscito dalle profonde ferite al capo.

Quanti colpi abbia ricevuto lo dirà l’autopsia che sarà fatta oggi dal medico legale. A trovare il corpo del giovane è stato un amico che, su richiesta della ragazza di Antonio Mocci che non riceveva risposta al cellulare, è andato a cercarlo a casa. E qui, dopo essere entrato da una finestra al primo piano, ha fatto la macabra scoperta e dato l’allarme.

I carabinieri sembrano seguire una pista ben precisa per individuare e arrestare l’assassino. È quella degli ambienti locali della droga, che Antonio Mocci frequentava da lungo tempo e che gli hanno procurato numerosi grattacapi con le forze dell’ordine e la giustizia. Può essere che – ma è solo un’ipotesi che gli inquirenti, chiusi in uno stretto riserbo, stanno valutando – l’omicidio del giovane sia maturato nel contesto di un regolamento di conti nello spaccio di stupefacenti. In questo caso risalire all’assassino non dovrebbe essere difficile, anche perché sembra che abbia lasciato diverse tracce che gli specialisti del Ris hanno prontamente rilevato. Fra queste ci dovrebbero essere anche alcuni pezzi di carta intrisi di sangue trovati in un cestino dei rifiuti sul marciapiede davanti alla recinzione del liceo classico “Piga”, proprio di fronte allo stabile a tre piani di via Regione Sarda in cui Antonio Locci abitava al primo piano con la madre Patrizia Messinas (in questi giorni fuori dalla Sardegna) e dove è stato ucciso.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community