teatro

«Biancarentola e Cappuccino», giocare con le fiabe

SASSARI. Prendi le fiabe classiche dei fratelli Grimm e mettile in un frullatore. Ciò che verrà fuori sarà una fiaba nuova di zecca, piena di colpi di scena, gag, battute, momenti esilaranti. Questo...

SASSARI. Prendi le fiabe classiche dei fratelli Grimm e mettile in un frullatore. Ciò che verrà fuori sarà una fiaba nuova di zecca, piena di colpi di scena, gag, battute, momenti esilaranti. Questo esperimento, riuscitissimo, è stato fatto da Luca Dettori, Daniela Cossiga e Antonella Masala, portando in scena al Ferroviario sabato e domenica lo spettacolo "Biancarentola e Cappuccino". Pensato per i bambini, ma rivolto anche a un pubblico adulto, questo lavoro è stato scritto da Luca Dettori partendo da una idea di Sante Maurizi e mescolando abilmente le trame di Cappuccetto Rosso, Biancaneve e i sette nani, Hansel e Gretel e Pollicino.

Oltre 1500 spettatori (considerando anche gli spettacoli del mattino) hanno assistito a un vivace intrico di storie, con i tre attori sul palco impegnati a interpretare abilmente decine di personaggi (sorprendenti i rapidissimi cambi di costume). "Biancarentola e Cappuccino", in poche parole, è un'ora abbondante di grande divertimento. Lo spettacolo è piaciuto tantissimo ai bambini, che spesso hanno interagito con gli attori, dando suggerimenti ai personaggi e avvisandoli dei "pericoli".

Per quanto riguarda le interpretazioni dei tre attori, senza dubbio memorabile il Pollicino di Luca Dettori, strepitosa la Biancaneve di Daniela Cossiga e simpaticissima la Gretel "anafettiva" di Antonella Masala. Scenografie di Michele Grandi e Claudia Spina. Disegno luci di Paolo Palitta. Costumi di Daniela Cossiga e Claudia Spina (straordinari e notevoli per la facilità di cambio tra una scena e l'altra). Musiche originali di Mario Chessa (notevole il rap dello specchio magico, con la voce di Stefano Cossu). Illustrazione in locandina di Giusi Casada. Oltre alle due date di sabato 28 febbraio e domenica 1° marzo (sold out), lo spettacolo sta andando in scena la mattina per le scuole, riscuotendo anche in questo caso un grande successo.

L'ormai tradizionale appuntamento con la rassegna “Famiglie

a teatro” organizzato dalla compagnia “La Botte e il Cilindro”, si è arricchito così di un nuovo divertente spettacolo. L'auspicio è che "Biancarentola e Cappuccino" possa essere portato in giro per l'Italia come è avvenuto per tanti altri spettacoli originali di questa compagnia teatrale.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare