Al Verdi i “Lavori in corso” di Ale & Franz

Domani e dopodomani a Sassari il nuovo spettacolo dei due comici di “Zelig”, un contenitore aperto all’improvvisazione

SASSARI. Arriva in Sardegna l'attesissimo spettacolo “Lavori in corso” di Ale & Franz. I due comici amatissimi dal pubblico saranno questa sera alle 21 all’Auditorium del Conservatorio di Cagliari all'interno della rassegna dedicata alla comicità contemporanea “Comici & Comici”, per poi far tappa al teatro Verdi di Sassari domani (e in replica domenica 8 marzo sempre alle 21) all'interno della rassegna organizzata da Lorenzo Vitali.

Dopo il grande successo del tour nazionale è già sold out anche la prima data sassarese del nuovo spettacolo dei due artisti milanesi che da quasi vent'anni appassionano gli italiani con un humour personalissimo e inconfondibile dalle atmosfere ironicamente noir. Il duo comico si è formato dopo l'incontro, avvenuto nel 1992 al Cta (Centro Teatro Attivo) di Milano dove Ale & Franz (al secolo Alessandro Besentini e Francesco Villa) frequentavano i corsi e i laboratori di formazione professionale, in vista di una carriera nel mondo artistico. La loro comicità, tra lo stralunato e il surreale, va dalle clownerie al registro comico e satirico.

Nel 2001 i due attori vincono il premio “Satira politica” di Forte dei Marmi mentre nel 2014 si cimentano nella musica, altra loro grande passione, accompagnando il cantante Enrico Ruggeri nel tour “C'era un tedesco, un francese e un italiano”, nel quale Ale suona la chitarra acustica e Franz la tastiera. Ma i due artisti devono soprattutto al piccolo schermo la loro grande popolarità.

Dopo il debutto con lo spettacolo “Dalla A alla Z” e la gavetta nei locali in giro per l'Italia arrivano per Ale & Franz le prime uscite in tv, nel 1997, in “Facciamo cabaret” e “Pippo Chennedy Show”. Il duo prosegue la sua scalata alla notorietà con programmi di grande successo come “Mai dire gol”, “Convenscion”, “Buona la prima” e, naturalmente, varie stagioni di “Zelig”.

Tanta televisione, ma anche cinema nel background di Ale & Franz tra i vari film si ricordano: “La terza stella”, “Mi fido di te” e “Soap opera”. Ma è certamente la dimensione live del teatro quella che più si presta alla verve comica ed estemporanea del duo. Così dopo “Due e venti”, “Zelig in tour”, “Aria precaria” è ora il momento dello spettacolo “Lavori in corso” scritto da Ale & Franz con Antonio De Santis, per la regia di Alberto Ferrari.

Lo show, che alterna parti inedite a momenti del repertorio. «nasce sopratutto – spiegano i due comici – dal desiderio di poter sperimentare e far maturare idee e suggestioni uscite da una prima fase di lavoro a tavolino. Insieme ad Antonio De Santis, abbiamo delineato confini e struttura dello spettacolo ma c’è bisogno del palco per lasciar libero sfogo all’improvvisazione».

Sì, perché “Lavori in corso”, come dice lo stesso titolo, è un processo in via di formazione in cui ogni performance parte dall’esperienza della rappresentazione precedente, trasportando di sera in sera, tutto ciò che di nuovo ha arricchito lo spettacolo. La scommessa che fanno i due artisti è quella di rendere ogni show diverso dall’altro.

Spazio quindi alla ricomposizione scenica di pezzi inediti, entro un tracciato che prevede alcuni momenti “classici”, dalla mitica panchina dove i due si incontrano per snocciolare le loro storie surreali, alle ironiche atmosfere noir. «Ci saranno poi in ogni spettacolo dei momenti in cui poterci sentire complici col pubblico – conclude il duo – nello scoprire battute o reazioni inaspettate. Già perché è il pubblico il perno fondamentale di “Lavori in corso”. Saranno le persone in sala ad aiutarci nella crescita e nella maturazione di questo spettacolo che,

strada facendo, tappa dopo tappa, prenderà una sua forma. Ascolteremo il pubblico, lo cercheremo, ci fideremo, come sempre è stato, di lui e solo alla fine di questo cammino ci gireremo indietro per vedere quanta strada abbiamo fatto insieme».

Per informazioni e prenotazioni 079-239 479

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller