Cristiano de André Musica e poesia di un cantautore

Domani live al Verdi, in duo con Osvaldo di Dio Al The Hor invece l’anteprima di Pasquale Demis

SASSARI. Il concerto della settimana è domani al Verdi dove alle 21 è di scena Cristiano De Andrè, uno tra i più poetici e originali cantautori italiani. Artista capace di legare assieme la tradizione recente della canzone d’autore italiana con il rock contemporaneo, in album a forte intensità dove, accanto a una musica di trame e architetture raffinate e dai riferimenti colti, allinea testi impegnati e dai riferimenti colti. Come nell’ultimo bellissimo disco “Come in cielo così in guerra” che raccoglie brani di presa immediata come ”Invisibili” e “Credici” fino a “Non è una favola”. Brani che faranno parte sicuramente del repertorio di domani sera dove Cristiano De Andrè, un polistrumentista di alto livello si produrrà in un live acustico accompagnato dal chitarrista Osvaldo di Dio.

Nella scaletta del live sicuramente entreranno anche alcune composizioni di Faber che Cristiano interpreta in maniera superlativa.

Un altro giovane cantautore, prodotto da Giovanni Ferrario, Pasquale Demis Posadinu, per dieci anni cantante e autore di una amata band, i Primochef del Cosmo, si lancia nella carriera solista con un album inciso per l’etichetta sarda Desvelos records in uscita il prossimo 28 marzo (e che è stato distribuito gratuitamente via web per qualche settimana sul sito pasqualedemis.it) . Un album che racconta la storia di Demis mostrando i diversi volti del musicista e quelli dello scrittore e di come questi interagiscano assieme. Stasera finalmente l’anteprima nello spazio del The Hor alle 22 . Ad accompagnare Demis (al basso) in versione elettrica ci sarà Marcello Meridda alla batteri, Simone Mureddu alle tastiere e programmazione Alessandro Sanna alle chitarre. Domani si replica in un live acustico alle 21 al centro Servizi Anglona- Giulzi a Nulvi. Ssera infine alle 21 al Palazzo di Cittàè di

scena “Est Torrende su Beranu” opera folk di Clara Farina e Gianluca Dessì. Il lavoro è incentrato sulla figura del cantatore a chiterra Gavino Luna in arte Gavino Delunas primo artista sardo a firmare per una casa discografica trucidato dai nazisti il 24 marzo 1943alle Fosse Ardeatine a Roma.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller