i dati

Settantacinque etnie, la più numerosa delle quali e quella romena. Ai 5766 cittadini stranieri che da oltre vent’anni vivono nel centro storico di Olbia portanto avanti i loro affari in bazar fissi o...

Settantacinque etnie, la più numerosa delle quali e quella romena. Ai 5766 cittadini stranieri che da oltre vent’anni vivono nel centro storico di Olbia portanto avanti i loro affari in bazar fissi o ambulanti, centri di telefonia internazionale e postazioni Internet, transfert money, pub e kebab, ristoranti e market etnici, se ne debbono aggiugere, stime non ufficiali, altrettanti o il doppio. Del tutto sconosciuti. Una moltitudine di persone in parte integrata nella società multirazziale che accetta tutti, sin dai primi anni 70, quando il centro storico venne invaso

dai manovali dell’interno che arrivavano in città per edificare la costa. Poi arrivarono

i senegalesi (la seconda presenza per numero di immigrati) e marocchini, infine i taciturni e isolatissimi pachistani, terzi nella lista stilata dall’Istat. Nella foto uno degli arrestati. (red. Ol.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller