Ecco il caldo africano: sfiorati i 38 gradi

Temperature bollenti in tutta l’isola. Oggi sarà la giornata più afosa, bel tempo sino al week end

SASSARI. Caldo africano, temperature bollenti come neanche in piena estate. In tutta l’isola si fa fatica a ricordare un inizio di maggio così. Nell’ultimo week end le spiagge sono state prese d’assalto. Il primo tuffo quest’anno è arrivato con un netto anticipo rispetto alle previsioni: l’acqua è ancora gelida ma pazienza. Da Alghero alla Costa Smeralda, dal Cagliaritano alle spiagge del Nuorese e dell’Oristanese è stata una costante: file ai chioschi, pranzo al sacco sulla spiaggia, bambini a giocare sulla riva come se fosse agosto. E l’assaggio d’estate continua: tutta la settimana sarà infatti all’insegna del bel tempo, con picchi di caldo che già oggi in alcune zone potranno addirittura raggiungere i 38 gradi.

Secondo le previsioni fornite dall'ufficio meteo dell'Aeronautica militare di Decimomannu, arriverà aria secca e calda dal nord Africa che porterà ad un graduale e costante aumento delle temperature. Le giornate saranno accompagnate da nubi molto alte e sottili, con una copertura lievemente maggiore domani.

Ieri le temperature si sono assestate tra i 35/36 gradi soprattutto nel Sulcis, nel Campidano e nell'Oristanese. Aria bollente anche nel Sassarese e ad Alghero, e oggi si replica. Le zone più calde dell’isola saranno il Campidano, la zona di Villacidro e Vallermosa, il basso Sarrabus e le zone interne dell'Ogliastra. Per chi boccheggia, la buona notizia: già verso il fine settimana le temperature caleranno e torneranno più vicine ai valori tipicamente primaverili. Ma a gurdare le previsioni sembra assicurata la possibilità di andare al mare anche nel prossimo week end.

Gli alberghi che hanno deciso di aprire le strutture sotto Pasqua sfidando il calendario e il tempo incerto hanno vinto la scommessa. I primi turisti si vedono già, provenienti soprattutto dai paesi più freddi, come la Germania, come sempre accade in questo periodo

dell’anno.

Intanto la Coldiretti fa sapere che iIl primo trimestre 2015 è stato il più caldo di sempre a livello mondiale con la temperatura media registrata sulla superficie della terra e degli oceani, addirittura superiore di 0,82 gradi celsius rispetto alla media del ventesimo secolo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community