Narbolia

Allarme per Is Arenas golf: ora si rischia la chiusura

I dipendenti della società chiedono la mediazione del Comune di Narbolia. Il campo viene trascurato e c’è anche lo stop ai tornei dopo il 24 maggio

NARBOLIA. Golf addio o arrivederci. I soliti indizi che costituirebbero una prova, in questo caso, sembrano essere addirittura più numerosi dei canonici tre. Mancano conferme ufficiali, ma il sentore è che nel giro di poche settimane – forse già entro maggio – a Is Arenas non ci saranno più palline da spedire in buca. Del resto, la società che gestisce il campo da golf aveva già messo in guardia tutti – lavoratori, amministratori, Comune e soci – alla fine dello scorso anno sulla possibilità di una chiusura non tanto remota – colpa della crisi economica e delle difficoltà insormontabili causate dal sistema dei trasporti–. In effetti di tempo, da dicembre a oggi, ne è passato non troppo e, ciò che qualcuno aveva catalogato come l’ennesimo allarme bomba non seguito dall’esplosione, sembra essere qualcosa di ben più concreto dello scoppio di un petardo.

La Is Arenas Golf & Country Club, dopo parecchi anni di attività e dopo aver denunciato in un’assemblea pubblica le difficoltà economiche in cui verserebbe, stavolta appare davvero a un passo dalla chiusura. A leggere la situazione ci si accorge che non si è di fronte alle solite schermaglie tra l’amministrazione del campo da golf e quella del confinante resort di lusso. Del resto tra le due proprietà non è mai corso buon sangue.

La cosa che più balza agli occhi ora è che il green non è ben curato come lo era un tempo. Ma questo è solo il segnale più evidente che può essere notato anche da un visitatore distratto della pineta di Is Arenas non interessato alla vicenda. Il resto dei tasselli che compongono quasi per intero il mosaico – mancherebbe solo quello della conferma ufficiale – è dato da tanti altri piccoli o grandi dettagli. Primo fra tutti la preoccupazione non certo celata dei dipendenti che hanno anche bussato alle porte del Comune chiedendo l’intermediazione dell’amministrazione.

Così, il sindaco Maria Giovanna Pisanu, nei giorni scorsi ha convocato i consiglieri per un incontro non ufficiale con il deus ex machina della Is Arenas, ovvero Piero Maria Pellò. Quest’ultimo, di fronte al primo cittadino, non ha confermato la chiusura imminente, ma al di là delle dichiarazioni più o meno pubbliche, ci sono da fare i conti anche con altri particolari; ad esempio con

i soci che lamentano la difficoltà o l’impossibilità di prenotare per il mese di giugno o di rinnovare l’abbonamento che scade a maggio. Dal calendario delle gare si evince poi che, dopo quella del 24 di questo mese, non ne sono in programma altre se non una a ottobre già fissata da tempo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community