Pensioni invalidità e accompagnamento, l’isola da record

Oristano al primo posto nella classifica nazionale Erogati quasi tre assegni ogni 100 abitanti

SASSARI. Un podio tutto sardo: tre province ai primi posti per numero di pensioni di invalidità erogate. A trionfare nella classifica nazionale sono Oristano (prima piazza), Medio Campidano e Carbonia-Iglesias. A brevissima distanza ecco Nuoro al quinto posto e Sassari al settumo: «Un totale di oltre 100mila pensioni o indennità, segno di una sofferenza sociale straordinaria e di un formidabile intervento assistenziale dello Stato», dice Pierpaolo Vargiu, deputato dei Riformatori e presidente della Commissione Affari Sociali di Montecitorio, a margine dell’audizione in commissione del presidente dell’Inps, Tito Boeri. Ma non finisce qui: ben 6 province sarde sono ai primi 14 posti nella classifica nazionale dei maggiori percettori di indennità di accompagnamento. «Questi numeri assumono proporzioni ancora più significative in considerazione del massiccio intervento regionale (che sfiora i 150 milioni di euro) sul fondo della non autosufficienza», prosegue Vargiu. «È dunque urgente e indispensabile che la Sardegna si attivi per un miglior coordinamento tra interventi previdenziali, sanitari e assistenziali, prima che il rubinetto dell'assistenza statale si chiuda drammaticamente, lasciando nel disastro proprio i più deboli».

A scorrere la classifica generale, si scopre che a Oristano il numero di quelle erogate è 4.597, mentre l’importo medio ammonta a 277,92 euro. Ecco la percentuale: in provincia di Oristano ogni 100 residenti ci sono 2,81 pensioni di invalidità. Di pochissimo inferiore il dato del Medio Campidano (2,75) e del Sulcis (2,65). La percentuale delle province di Nuoro e Sassari è rispettivamente 2,57 e 2,53.

L’Inps ha inoltre diffuso i dati per Comune da cui emergono le cifre record a livello nazionale di Bidonì (Oristano) e Semestene (Sassari). Nel piccolo comune oristanese più di un residente su 5 riceve un assegno di invalidità o di accompagnamento: sui 154 abitanti si registrano infatti 24 indennità di accompagnamento e 11 pensioni di invalidità per un totale

di 35 trattamenti. Situazione simile a quella di Semestene (37 trattamenti su 163 residenti, 23%). Numeri altissimi rispetto alla media nazionale anche in altri comuni della provincia di Oristano: Tadasuni (19,2%), Sennariolo (16,4%), Ula Tirso (15,6%), Aidomaggiore (15,6%) e Anela (12,74%).

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller