villacidro

Furto di corrente: albergo senza luce e migranti trasferiti

VILLACIDRO. Sono stati trasferiti al Car di Elmas i profughi africani che hanno dovuto lasciare l'albergo di Villacidro dove erano ospitati e che ha dovuto chiudere i battenti per un presunto furto...

VILLACIDRO. Sono stati trasferiti al Car di Elmas i profughi africani che hanno dovuto lasciare l'albergo di Villacidro dove erano ospitati e che ha dovuto chiudere i battenti per un presunto furto di corrente attraverso la manomissione del contatore. L' Enel ha accertato l'abuso e provveduto, giovedì, a disattivare

la linea elettrica dell'albergo. I venti profughi sono stati trasferiti nel centro di accoglimento di Elmas. Il gestore dell'albergo, un imprenditore di Vallermosa che aveva sottoscritto una convenzione con l' Enel, è stato denunciato per presunto furto di energia elettrica. (l.on.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community