Sindaci, cinque comuni dovranno scegliere col ballottaggio

Scrutinio praticamente ultimato: ai quattro previsti duelli nei centri sopra i 15mila abitanti (Nuoro, Porto Torres, Quartu Sant'Elena e Sestu) si aggiunge il piccolo Silius dove i due candidati alla guida dell'amministrazione hanno ottenuto un inusuale pareggio
Speciale voto - DIRETTA MULTIMEDIALE
Tutti i risultati elettorali comune per comune

SASSARI. Nuoro, Porto Torres, Sestu, Quartu Sant'Elena. E il piccolo Silus. Sono cinque i comuni sardi che il 14 giugno richiameranno gli elettori al voto per il ballottaggio che dovrà decidere chi guiderà il comune nei prossimi cinque anni: i primi quattro hanno una popolazione superiore ai 15mila abitanti, a Silius invece i due candidati sindaco hanno ottenuto gli stessi voti e serve lo spareggio.

A Nuoro, unico capoluogo di provincia con più di 15mila abitanti chiamato al voto, il duello sarà tra il primo cittadino uscente Alessandro Bianchi (Pd), che ha ottenuto il 29,94% dei voti, e Andrea Soddu, con il 21,45% alla guida di una coalizione formata da quattro liste civiche, Psd’Az e Movimento La Base.

Una piccola sorpresa è arrivata da Porto Torres, in Provincia di Sassari, dove vanno al ballottaggio il super favorito Luciano Mura, che alla guida di una lista di centrosinistra si è però fermato al 29,96%, e il candidato del Movimento 5 Stelle, l’insegnante precario Sean Christian Wheeler, che ha ottenuto il 26,97% dei consensi.

Al comune di Quartu Sant’Elena, dove alla conclusione ufficiale dello scrutino mancano 2 sezioni su 66, si sfideranno Stefano Delunas del Pd, sostenuto la coalizione di centrosinistra e che sfiora il 28% dei consensi, e il sindaco uscente d Forza Italia, Mauro Contini, che si attesta attorno al 24%, sostenuto da parte di Fi con il Psd’Az e FdI.

A Sestu, sempre nel Cagliaritano, vanno invece al ballottaggio due donne: Maria Paola Secci, sostenuta dai Riformatori sardi e Forza Italia, in testa col 36,38%, dovrà vedersela con Annetta Crisponi, alla guida di una coalizione del centrosinistra con il 34,93%.

Al ballottaggio anche Silius, in provincia di Cagliari, anche se con popolazione sotto i 15.000 abitanti. Nel piccolo centro i due candidati si sono infatti spartiti alla perfezione i consensi

raggiungendo un inusuale pareggio: Giuseppe Erriu e Marino Mulas, entrambi alla guida di liste civiche, hanno infatti ottenuto esattamente lo stesso numero di voti, 385 a testa, per cui costringeranno i loro compaesani a tornare alle urne il 14 giugno.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community