Diciassette incendi domati nel sud

A Carbonia paura nel pomeriggio per una fitta coltre di fumo vicina alle case

CARBONIA. Fumo e fiamme hanno creato momenti di paura anche a Carbonia a causa di un incendio di sterpaglie scoppiato vicino alle case. Il rogo è divampato nel pomeriggio in via Dalmazia. Una fitta coltre di fumo si è avvicinata alle case. Sul posto hanno operato le squadre dei vigili del fuoco e un elicottero regionale. Sono stati in tutto 17 gli incendi che ieri hanno visto impegnati gli uomini del Corpo forestale nell'operazione di spegnimento. Nel Sud dell'isola i roghi sono divampati a Barrali, in cui è intervenuto anche un elicottero regionale, a Settimo San Pietro, Serramanna e Vallermosa. Fiamme anche a Soleminis, Selargius, Quartu, Villacidro e Sant’Antonio di Santadi. Gli agenti del Corpo

forestale potrebbero identificare a breve i responsabili di alcuni incendi, anche quelli colposi. Proprio su questo fronte ieri è stato dato un nome all'autore di uno di questi ultimi incendi causato dall'uso di una saldatrice, in totale inosservanza delle prescrizioni regionali antincendio.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community