Niente bilancio nel Comune a 5 Stelle

Assemini, approvazione rinviata per una serie di errori. Possibile nomina del commissario ad acta

ASSEMINI. Salta la riunione del consiglio comunale sul bilancio di previsione. La causa? Una serie di errori materiali presenti nel documento contabile, con la maggioranza del sindaco Mario Puddu costretta alla ritirata. Una situazione che ha creato imbarazzo tra le fila del Movimento 5 stelle che guida il Comune. Il provvedimento, che avrebbe dovuto essere approvato entro il 30 luglio, ha subito delle modifiche dopo la stesura iniziale del documento, con aumenti dell'Imu e dell'addizionale Irpef. Un'integrazione considerata illegittima, anche perché avrebbe comportato un aumento notevole delle aliquote per le fasce di reddito più basse. Inevitabile la sospensione della seduta per verificare la correttezza degli atti. Poi il rinvio dell'assemblea, con slittamento della seduta, convocata nuovamente per lunedì prossimo. L’appuntamento dovrebbe essere decisivo: se così non fosse, non si esclude che in municipio possa arrivare un commissario ad acta per l’approvazione del documento contabile. Già alcuni mesi fa la maggioranza grillina era stata bacchettata dall’assessore regionale agli Enti Locali Cristiano Erriu e sollecitata a procedere in tempi brevi al licenziamento del bilancio. Analogo pressing era stato fatto ad altri centri governati da altre forze politiche.

Dure critiche dai banchi dell'opposizione. Per Enrico Salis (Sel): «La maggioranza ha portato in aula un aumento di tasse che già sapevano essere illegittimo. Per questo abbiamo posto una pregiudiziale, evitando figuracce davanti

al Ministero delle finanze». Per il capogruppo Pd Giancarlo Scalas: «Si conferma l'inadeguatezza dei grillini nel portare avanti l'azione amministrativa».

Ritardi nell’approvazione del bilancio si erano avuti anche a Porto Torres, Comune governato come Assemini dal Movimento 5 Stelle.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics