Nessun pericolo per il Nepente

A Oliena le gelate di aprile non hanno compromesso la produzione

OLIENA. Nonostante qualche piccolo inconveniente, che ha interessato alcune produzioni locali, situate nelle zone a valle del territorio olianese, l'annata dovrebbe attestare tutti i vari indicatori con il segno più. La gelata, che si è verificata il martedì dopo Pasquetta, ha intaccato la salute delle viti, soprattutto nelle campagne di Guthiddai e Marguliai, bruciando i germogli e interessando la crescita del frutto, ma il bilancio dei danni sembrerebbe meno rilevante di quanto si pensava all'inizio.

Se la raccolta sarà certamente inferiore rispetto al 2014 in alcune porzioni delle aziende, nelle quali solitamente la resa è alta, ci sarà, quindi, una sensibile compensazione con un aumento importante, registrato in altre zone.

Altro dato rilevante è rappresentato, senza dubbio, da un anticipo nei tempi della maturazione. La qualità dell’uva, infine, rimane sempre particolarmente elevata, valorizzando parametri ed elementi in costante miglioramento. Il vino, pertanto, non potrà che rispecchiare tali caratteristiche.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro