«Recensione diffamante» su TripAdvisor: denunciata

Finisce nei guai una turista modenese: definì «arrogante» un ristoratore Mai stata nel locale, potrebbe avere inserito il post per favorire un concorrente

BUDONI. Una recensione su TripAdvisor fin troppo pesante, addirittura diffamatoria, tanto da costarle una denuncia. Ci è andata giù pesante, una turista di Modena. Dopo aver mangiato in un ristorante di Budoni, la signora, una donna di 52 anni, ha postato una recensione di fuoco contro il ristoratore, definendolo “arrogante”. Le è andata male, tuttavia. Nonostante la complessità delle indagini, i carabinieri della compagnia di Siniscola sono riusciti ad individuarla e a denunciarla. Denuncia per diffamazione per un fatto davvero singolare nell’era dei social: la donna è stata accusata di aver “diffamato” il ristoratore di Budoni (il suo nome non è stato diffuso per ragioni di sicurezza). Tutto è cominciato nel mese di maggio scorso, quando, alla stazione dei carabinieri di Budoni, il gestore del ristorante in questione si era presentato perché in un commento inserito online il 17 maggio su TripAdvisor, era stato additato come arrogante.

Il sospetto del ristoratore era che il commento fosse stato inserito da qualcuno che in realtà non era mai stato nel suo locale. Pare che i suoi sospetti siano fondati. Nel giro di pochi giorni, grazie anche a sofisticate indagini telematiche, i carabinieri della stazione di Budoni sono risaliti all’autrice del post, una 52enne. Le indagini non sono state facili, anche per arrivare all’identificazione dell’autore, che nel mondo di internet si può nascondere dietro chiunque. Nell’attività investigativa, anche la collaborazione degli amministratori del sito internet, che hanno subito fornito utili elementi per l’identificazione dell’autore. I militari hanno accertato che il profilo era stato creato ad hoc, solo per poter pubblicare il feedback oggetto dell’accertamento. Infatti, diversamente da quanto avviene con i normali utenti del portale, è stata pubblicata solo ed esclusivamente la recensione

diffamatoria. Questo tipo di pubblicazione è stata rilevata anche in passato, ad ogni inizio stagione con l’utilizzo di profili con le stesse anomale caratteristiche. Il sospetto è che la donna sia stata invitata ad inserire il commento da qualche altro ristoratore concorrente. (s.s.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro