Abbanoa, nuovi contatori la lettura sarà più semplice

Sono più di 46mila quelli già sostituiti da gennaio a oggi in 53 Comuni dell’isola Il piano di ammodernamento prevede l’installazione in due terzi dei centri

CAGLIARI. Parte l’operazione trasparenza di Abbanoa. D’ora in avanti gli operatori della società che gestisce il servizio idrico eseguiranno la rilevazione fotografica del contatore sostituito in modo da prevenire eventuali contestazioni. Sono più di 46mila quelli già sostituiti, da gennaio a oggi, in 53 comuni dell’isola, e altri 34mila apparecchi da cambiare in 19 centri entro la fine dell’anno.

Abbanoa sta proseguendo la campagna di ammodernamento dei sistemi di misurazione dei consumi idrici delle utenze. Il Piano di ristrutturazione aziendale prevede l’ammodernamento del parco contatori nei due terzi dei comuni gestiti. Dai censimenti eseguiti negli anni scorsi, che avevano riguardato oltre 600mila utenze, era emerso che il parco contatori fosse particolarmente obsoleto, con più di dieci anni di attività. È la vita media di un apparecchio, in termini di corretta misurazione e di efficienza: oltre i dieci anni tende a sotto-registrare i consumi, con un valore di errore sempre crescente nel tempo, che si può stimare in circa il 10 per cento dei consumi giornalieri di un’utenza domestica. La sostituzione dei contatori rientra nella campagna «Consumi certi» che ha riguardato anche la rivoluzione delle letture, effettuate tramite palmari elettronici georeferenziati, e l’emissione di bollette esclusivamente a saldo ogni quattro mesi nella maggioranza dei comuni e ogni tre mesi nei centri più grandi. Attualmente sono in corso le sostituzioni dei contatori nei comuni di Olbia, San Gavino Monreale e Settimo San Pietro. Nelle prossime settimane si procederà ad Abbasanta, Arzachena, Decimomannu, Ghilarza, Iglesias, Macomer, Portoscuso, San Sperate, Santa Teresa di Gallura, Sedilo, Sennori, Serdiana, Siniscola, Uras, Ussana e Uta. Se i clienti non sono in casa al momento del passaggio dei tecnici di Abbanoa, viene lasciata una comunicazione contenente la matricola e la lettura del contatore sostituito che farà fede per la successiva fatturazione. Da gennaio a oggi, invece, la campagna sostituzione dei contatori ha riguardato già 53 comuni: Aidomaggiore, Badesi, Baressa, Bauladu, Berchidda, Boroneddu, Borore, Bortigali, Cuglieri, Domus De Maria, Dualchi, Girasole, Gonnosfanadiga, Guasila, Luras, Mandas, Maracalagonis, Monastir, Narbolia, Nughedu San Nicolò, Nulvi, Nuoro, Nurri,

Osini, Ossi, Padru, Pamas Arborea, Pozzomaggiore, Riola Sardo, Romana, San Nicolò d’Arcidano, San Vito, Sanluri, Santa Giusta, Scano Montiferro, Sennariolo, Siamaggiore, Siliqua, Sindia, Soddì, Suni, Tadasuni, Talana, Telti, Teti, Tiana, Tissi, Valledoria, Villacidro, Villanova Monteleone.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community