Fuori strada con l’auto, muore giovane

Noemi Argiolas, 24 anni, madre di una bambina, ha perso il controllo della sua Citroen C1 e si è schiantata contro un pilone

SESTU. La sua vita si è spenta contro un pilone, all’alba. Noemi Argiolas, appena 24 anni, madre di una bambina, è morta sul colpo dopo che la sua Citroen C1 è uscita di strada. L’auto senza controllo ha fermato la sua corsa contro un sostegno di cemento. Nessuna speranza per la giovane di Sestu. Lo schianto è avvenuto all’alba, poco dopo le 6. È la quarta vittima in un fine settimana di sangue sulle strade. Mentre affrontava una curva l’auto, per cause ancora in via di accertamento. ha perso aderenza. La Citroen C1 è uscita di strada ed è andata a schiantarsi contro il pilone in cemento armato di una recinzione.

L’incidente è avvenuto in via Cagliari, in realtà è una vera e propria strada provinciale, quella che unisce Sestu a Elmas. Un tratto noto alle forze dell’ordine per la sua estrema pericolosità perché si sono verificati anche altri incidenti. I lavori che si sono susseguiti in questi anni non ne hanno cancellato l’alta pericolosità. Noemi Argiolas era madre di una bambina e viveva nel centro dell’hinterland cagliaritano.

La ragazza è rimasta incastrata all’interno dell’abitacolo dell’auto ridotta a un ammasso di lamiere dalla quale è stata estratta dai vigili del fuoco del comando provinciale di Cagliari allertati da alcuni passanti che alle prime luci dell’alba hanno notato l’auto. Per lei purtroppo non c’era più niente da fare. Quasi sicuramente è morta sul colpo. Inutili sono stati i tentativi di rianimarla effettuati dall’équipe della medicalizzata del 118. Vista l’ora non si esclude che la donna abbia perso il controllo della macchina a causa di un colpo di sonno o di un improvviso malore.

I rilievi di legge sono stati eseguiti dagli agenti della polizia stradale di Cagliari. Il corpo è stato portato nel cimitero di Sestu. La camera ardente è diventata fino all’imbrunire meta di un incessante pellegrinaggio. Molte persone visibilmente commosse e diverse con le lacrime agli occhi hanno reso omaggio alla salma e manifestato cordoglio e vicinanza ai familiari. Il magistrato ha disposto il sequestro dell’auto per chiarire la dinamica dello schianto. Noemi Argiolas era molto conosciuta a Sestu. La donna lavorava in un chiosco di proprietà dei familiari del compagno. Il padre della bambina. I funerali saranno celebrati questo pomeriggio nella chiesa parrocchiale Nostra Signora delle Grazie. Il rito funebre sarà officiato dal parroco monsignor Franco Puddu.

Per le strade sarde è stato un weekend di sangue. Sabato mattina sulla statale 128, all’altezza del bivio per Ussana, hanno perso la vita i coniugi Giorgio Mateddu, ex ferroviere di 73 anni, e Giovanna Fenu, pensionata di 72, entrambi originari di Suelli e residenti a Cagliari. I due

viaggiavano in direzione Senorbì su una Polo Volkswagen, che su un rettilineo è andata a scontarsi con la Fiat 500 di Vanessa Sollai, 29 anni di Pimentel. I coniugi sono morti prima dell’arrivo dei soccorsi, mentre la ragazza è stata ricoverata in gravissime condizioni al Brotzu di Cagliari.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller