SAN GAVINO

Un chilo di droga nell’auto, in cella un allevatore 51enne

SAN GAVINO MONREALE. È un’autentica offensiva quella che i carabinieri del reparto operativo e nucleo investigativo del comando provinciale di Cagliari hanno scatenato contro il traffico e lo spaccio...

SAN GAVINO MONREALE. È un’autentica offensiva quella che i carabinieri del reparto operativo e nucleo investigativo del comando provinciale di Cagliari hanno scatenato contro il traffico e lo spaccio di stupefacenti. Epicentro, nelle ultime 24 ore, San Gavino. Dopo il sequestro di ieri di 13 chilogrammi di cocaina, ieri i militari dell’Arma, con la stazione del paese del Medio Campidano, hanno messo a segno un altro colpo. Antonello Mei, allevatore di 51 anni di Carbonia, precedenti per reati specifici in fatto di stupefacenti. È stato già condannato in primo grado a 14 anni e 8 mesi di reclusione dopo essere stato arrestato nella sua città nell’operazione “Deja vu”. L’uomo è stato fermato ieri mattina a un posto di blocco a San Gavino, in via Villacidro, mentre era alla guida di un Fiat Doblò. Dal controllo dei documenti e dalla consultazione della banca dati delle forze di polizia, sono emersi i suoi precedenti, che hanno indotto i carabinieri ad accompagnarlo

in caserma e passare al setaccio la sua auto. Dentro un’intercapedine del bagliaio sono stati trovati 10 panetti di hascisc (oltre un chilo complessivo) e 2.500 euro in contanti. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. (l.on)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller