Sclerosi multipla, per i giovani sardi è la seconda causa di disabilità

I numeri sono in aumento: uno studio dell'Università di Sassari

La sclerosi multipla, malattia neurodegenerativa demielinizzante, cioè con lesioni a carico del sistema nervoso centrale, ha una incidenza record nell’isola, più che in qualsiasi parte del mondo: per i giovani sardi è la seconda causa di disabilità dopo gli incidenti stradali.

leggi anche:

Al momento sono circa 4mila le persone affette, ma i numeri sono in aumento. Uno studio condotto di recente dall’Università di Sassari ha dimostrato che l’isola si colloca al primo posto nel mondo per incidenza della sclerosi multipla anche in età pediatrica. Circa la metà dei pazienti colpiti ha meno di 30 anni.

Due anni fa un gruppo di ricercatori delle Università di Sassari e Cagliari ha identificato il micobatterio Map, Mycobacterium avium subspecies paratuberculosis , che causa la paratubercolosi nei ruminanti e che potrebbe essere una delle cause della sclerosi multipla.

Il gruppo di ricercatori ha identificato una proteina del Map altamente omologa a una proteina umana che viene riconosciuta nei pazienti affetti da sclerosi in Sardegna e che potrebbe essere l'innesco della malattia.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller