Fluorite, previsti 14 licenziamenti

Il sindacato Usb invia una diffida a Pigliaru: i lavoratori vanno assorbiti dall’Igea

SILIUS. Tre impiegati e undici operai della Fluorite di Silius – la Spa interamente controllata dalla Regione, in liquidazione - saranno licenziati. Lo prevede un accordo sottoscritto il 29 dicembre tra la società mineraria rappresentata dal liquidatore Aldo Garau, le organizzazioni sindacali territoriali Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil e le Rsu aziendali. In un primo tempo era previsto il licenziamento di 18 unità lavorative (3 impiegati e 15 operai) ritenute in esubero. L’esigenza di ridurre i livelli occupazionali nei cantieri di Silius e San Basilio, cioè le miniere di Genna Tres Montis e di Muscadroxiu, e della laveria di Assemini è stato sollecitato dal servizio attività estrattive della Regione per contenere i costi. L’accordo prevede che saranno prioritariamente collocati in mobilità quei lavoratori che abbiano maturato i requisiti per accedere al trattamento pensionistico o che li matureranno entro i prossimi 5 anni. Attualmente le 62 unità lavorative in organico sono impiegate in attività di manutenzione e di conservazione dei siti minerari. L’accordo sarà impugnato dalla Usb che, tramite Francesco Corda, ha già inviato una diffida al presidente Francesco Pigliaru, all’assessore regionale dell’Industria, Maria Grazia Piras, al commissario liquidatore della Fluorite di Silius, Aldo Cadau, e all’amministratore di Igea, Michele Raimondo Salvatore Caria. L’obiettivo è impedire il licenziamento dei lavoratori della Fluorite di Silius soprattutto in considerazione del programma di assunzioni definito da Igea, che il 17 dicembre ha pubblicato una selezione pubblica per titoli ed esami per la copertura a tempo pieno e indeterminato di 25 figure professionali. I lavoratori in esubero

dovrebbero essere assorbiti dall’Igea. «Tutta la procedura – sottolinea Francesco Corda - è stata portata avanti all’insaputa dei lavoratori iscritti alla Usb , esclusa benché avesse richiesto l’esame congiunto. I nostri iscritti risultano danneggiati da decisioni prese da altri sindacati».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community