Da Cagliari a Baradili, seggi in 99 comuni

La carica dei 101 si è ridotta di due unità. Con il forfait di Anela e Austis sono infatti 99 i comuni sardi che domenica andranno al voto. I centri più importanti sono Cagliari, con una sfida a 7, e...

La carica dei 101 si è ridotta di due unità. Con il forfait di Anela e Austis sono infatti 99 i comuni sardi che domenica andranno al voto. I centri più importanti sono Cagliari, con una sfida a 7, e Olbia, 5 in lizza per il dopo Giovannelli. Al voto anche Carbonia, Monserrato, Sinnai e Capoterra, tutti sopra i 15mila abitanti e, dunque, con possibilità di ballottaggio il 19 giugno. Nel Sassarese urne aperte ad Ardara, Banari, Benetutti, Bonorva, Borutta, Bulzi, Cargeghe, Codrongianos, Esporlatu, Martis, Monteleone Rocca Doria, Mores, Muros, Nughedu San Nicolò, Olmedo, Sennori, Tula, Uri. In Gallura, oltre Olbia, ad Alà, Luras, Telti, Trinità e Vignola. Nel Nuorese a Borore, Dorgali, Dualchi, Fonni, Gadoni, Laconi, Lodè, Orani, Orgosolo, Orosei,

Orotelli, Ovodda, Silanus, Siniscola. In Ogliastra a Baunei, Cardedu, Lotzorai, Tertenia, Triei, Ulassai. Nell’Oristanese ad Albagiara, Baradili, Bonarcado, Cuglieri, Gonnoscodina, Marrubiu, Nureci, Ollastra, Ruinas, Scano di Montiferro, Senis, Siris, Solarussa, Tramatza, Villaurbana, Zerfaliu.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller