Allarme zanzare tigre: a luglio nell'isola saranno il 21% in più

È questo il dato diffuso da Vape Foundation, l'organizzazione senza fini di lucro che promuove la ricerca scientifica per sostenere la lotta agli insetti nocivi

SASSARI. Sale l'allarme zanzare in Sardegna e la fine di luglio sarà caratterizzata da un aumento della temuta zanzara tigre (+21%), causato dal sensibile rialzo delle temperature e da precipitazioni lievemente superiori alla media stagionale. È questo il dato diffuso dal Meteo Zanzare sviluppato da Vape Foundation, l'organizzazione senza fini di lucro, che promuove la ricerca scientifica per sostenere la lotta agli insetti nocivi.

Il servizio, completamente gratuito e consultabile sul sito www.vapefoundation.org, informa i cittadini sulla presenza delle zanzare con dati aggiornati ogni settimana e per tutta l'estate basterà selezionare la provincia di interesse

per scoprire il livello dell'infestazione. Sviluppato in collaborazione con il Professor Simone Orlandini, direttore dell'Istituto di Biometereologia del Cnr di Firenze, e con Claudio Venturelli, esperto di Entomologia Urbana e Sanitaria e membro del comitato scientifico di Vape Foundation.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller