san benedetto

Minacciava la madre con un fucile da sub: arrestato un 48enne

CAGLIARI. Con un fucile da pesca subacquea, e con un coltello da sub nascosto in tasca, ha cercato di aggredire la madre, costringendola a barricarsi in casa. Un 48enne è stato arrestato a Cagliari...

CAGLIARI. Con un fucile da pesca subacquea, e con un coltello da sub nascosto in tasca, ha cercato di aggredire la madre, costringendola a barricarsi in casa. Un 48enne è stato arrestato a Cagliari per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. L'episodio è avvenuto mercoledì 17 agosto, alle 18.30, in un appartamento del quartiere residenziale di San Benedetto.

La madre dell’esagitato ha chiamato il 113 segnalando agli operatori che il figlio stava cercando di sfondare la porta d'ingresso per poi aggredirla. A San Benedetto sono subito arrivati gli agenti della squadra volante.

I poliziotti hanno trovato il 48enne, armato di fucile da sub, e con la fiocina inserita, seduto sulla scala condominiale. All'uomo è stato intimato più volte di lasciare a terra il fucile ma non ha reagito. Dopo essere stato disarmato, il 48enne ha tentato nuovamente

di riprendere il fucile ma gli agenti lo hanno arrestato. In tasca nascondeva anche un coltello.

Dai successivi accertamenti è poi emerso che la lite di mercoledì è stata solo l'ultima di una lunga serie. La madre ha infatti confermato che minacce e insulti continuano da diverso tempo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller