Genova premia il sassarese Gigi Negri

È stata conferita all’armatore la Medaglia colombiana, la massima onorificenza della città ligure

SASSARI. Genova conferisce a Gigi Negri la sua massima onorificenza. È stata consegnata all’armatore sassarese, da anni trapiantato nel capoluogo ligure, la Medaglia colombiana, un prestigioso premio con cui da sempre la città testimonia la propria riconoscenza a coloro che più di tutti hanno contribuito a tenerne alto il nome in Italia e nel mondo. Nella storia di Negri - da sempre Gigi per gli amici e per chi lo ha frequentato a Sassari ai tempi del liceo e dell'università - ci sono tutti gli elementi per affermare che il percorso che lo ha portato dall’altra parte del Tirreno non si è certo fermato all'approdo ligure, cuore di una realtà imprenditoriale di grande rilievo che però ha sempre mantenuto una forte connotazione sarda.

Negri, nato e cresciuto a Sassari, dopo la laurea in Giurisprudenza negli anni Settanta partì alla volta di Genova per lavorare alla Traghetti del Mediterraneo, fino a diventarne direttore commerciale. Nel 1980 decise di mettersi in proprio e aprì un'agenzia marittima a conduzione familiare, denominata Sech. Con il passare degli anni la sua piccola azienda ha raggiunto le dimensioni di un gruppo terminalistico di rilevanza internazionale: partendo dallo storico molo di Calata Sanità, attraverso partecipazioni nei principali terminal italiani - Voltri Genova, Venezia e Livorno - e nel processo di privatizzazione di Tirrenia, Sech ha contribuito in modo significativo al recupero in ambito mediterraneo di quote di traffico marittimo che erano tradizionalmente destinate al Nord Europa.

Oggi Negri è al vertice di un gruppo aziendale di primaria importanza, che ha differenziato i suoi interessi ed è in continuo ampliamento. Di recente ha acquisito il marchio Slam nel settore dell'abbigliamento sportivo. Buona parte del management è composto da giovani sardi, che hanno irrobustito quella piccola colonia isolana dalle radici profonde all'ombra della Lanterna. Non è casuale dunque il fatto

che questa vicenda imprenditoriale e umana sia stata premiata nei giorni scorsi con il conferimento allo stesso Negri della Medaglia Colombiana, la massima onorificenza della città: pensata per testimoniare la riconoscenza di Genova verso chi ha contribuito a tenerne alto il nome nel mondo.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro