IL PRIMATO

Bollette elettriche da record

Ma in Sardegna si consuma meno acqua e si producono meno rifiuti

SASSARI. La Sardegna è tra le regioni che consumano meno acqua, ma è quella che spende di più in bollette della elettricità. Produce pochi rifiuti urbani, anche se con l’eccezione della Gallura, ma ha poche piste ciclabili e zone a traffico limitato. Dall’indagine emerge dunque un’isola a due facce sulle politiche ambientali. A partire dai consumi. Il Medio Campidano è la settima provincia d’Italia che utilizza meno acqua, seguita da Oristano (8), Sassari (14), Carbonia Iglesias (17) e Nuoro (19). Fa eccezione Cagliari, solo 94esima. Sulla produzione di rifiuti urbani il Medio Campidano è il più virtuoso d’Italia, con Nuoro medaglia d’argento, mentre Olbia Tempio sprofonda alla posizione numero 105. La Gallura è anche la provincia sarda con il più alto numero di auto, seguita da Ogliastra e Nuoro. In coda il Medio Campidano. Pochissime le moto che circolano

nell’isola: nelle prime 8 posizioni ci sono 5 province sarde. Ma il risultato verde la Sardegna lo raggiunge nel consumo di energia elettrica. Le prime 5 province sprecone sono tutte nell’isola: nell’ordine, Cagliari, Olbia Tempio, Sassari, Carbonia Iglesias e Oristano. (al.pi.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller