Maltempo, contatori dell'acqua esplosi per il gelo nel Nuorese e nel Sulcis

Abbanoa ha realizzato allacci di emergenza e provvederà alla sostituzione dei misuratori

SASSARI. È il Nuorese la zona della Sardegna più colpita dal fenomeno dei contatori dell’acqua esplosi a causa del gelo, con conseguente interruzione dell’erogazione. Abbanoa, il gestore unico del servizio idrico, ha già disposto la sostituzione di un centinaio di misuratori danneggiati, dopo i primi interventi tampone assicurati con allacci d’emergenza agli utenti che hanno segnalato il problema ai numeri verdi di assistenza clienti in queste giornate di temperature particolarmente rigide.

I comuni più penalizzati sono Nuoro, Mamoiada, Desulo, Tonara, Lodine, Ollolai, Ottana, Gavoi e Aritzo, dove Abbanoa ha già avviato interventi di sostituzione gratuita, decisi anche in alcuni paesi delle zone

interne del Cagliaritano, in particolare Isili, Villanovatulo e Sadali. Il gestore idrico ha diffuso un vademecum per proteggere i misuratori dal gelo e invitato i clienti a controllare la loro ubicazione e le protezioni contro le basse temperature anche nelle seconde case o in quelle vuote.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community