Farmacie, la svolta: sì a 89 nuove sedi

Sbloccata la graduatoria ferma dal 2012. Nel Sassarese sono previste 18 aperture, 10 in Gallura

SASSARI. La carica dei 90. Anzi, 89 perché Villaputzu, nel Sarrabus, è stata esclusa dall’elenco delle nuove aperture per colpa di una sentenza del Tar che ne ha ordinato la soppressione. Il resto dell’elenco è diviso per province, e in quella di Sassari apriranno ad Alghero (2), Castelsardo, Esporlatu, Ittiri, Ossi, Porto Torres (3), Sassari (7), Semestene e Sennori. Quattro, invece, saranno le nuove aperture in provincia di Nuoro con Ortueri, Nuoro e Siniscola (2). In provincia di Oristano ci saranno 20 nuove farmacie distribuite tra Albagiara, Assolo, Asuni, Baradili, Bidonì, Cabras, Modolo, Nureci, Oristano (2), Pompu, Sagama, Sennariolo, Siapiccia, Siris, Soddì, Terralba, Ula Tirso, Villanova Truschedu. InGallura sono state annunciate le nuove aperture ad Arzachena, Budoni, La Maddalena, Loiri Porto S. Paolo, Olbia (5) e Tempio. In Ogliastra nuove apertura a Lanusei e Tortolì mentre nel Medio Campidano i nuovi farmacisti lavorerarnno ad Arbus, Guspini (2), Las Plassas, Samassi, San Gavino, Sanluri, Serramanna, Serrenti e Setzu. Quattro aperture anche nel Sulcis, precisamente Carbonia, Gonnesa e Sant’Antioco (2). In provincia di Cagliari sono state previste aperture ad Assemini, Barrali, Capoterra, Dolianova, Elmas, Escalaplano, Monserrato, Muravera, Pula, Quartu (3), Quartucciu, Sarroch, Selargius (3), Sestu (2), Settimo S. Pietro, Sinnai e Villasor.

L’attesa è durata quattro anni ma finalmente è arrivata la notizia che i farmacisti sardi aspettavano. Ieri sera, infatti, è stata confermata la graduatoria delle nuove farmacie che diventerà ufficiale solo dopo la pubblicazione sul Buras, prevista per il 2 febbraio, che anticiperà di 60 giorni l’assegnazione delle sedi.

La prima lista era stata pubblicata nel giugno del 2015 ma poi era stata cancellata da una sentenza del Consiglio di Stato dopo il ricorso di uno degli esclusi. La genesi della questione risale al 2013 e al maxiconcorso che aveva assegnato la farmacie ai dottori che avevano intenzione di mettersi in proprio. Il bando, infatti, non era aperto chi fosse già titolare di un esercizio di questo tipo. Oltre ai farmacisti, adesso, potranno tirare un sospiro di sollievo anche gli abitanti dei piccoli centri in cui il servizio mancava da tempo, causando

disagi alla popolazione. Le 89 nuove aperture si aggiungeranno a un totale di 573 farmacie in affari di cui 238 in provincia di Cagliari, 155 in quella di Sassari, 96 nel nuorese e 84 in provincia di Oristano. Un numero destinato a crescere dopo un’attesa lunga quattro anni. (c.z.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro