Lo sciopero blocca l’isola 32 voli cancellati in 48 ore

La protesta dei lavoratori Alitalia avrà forti ripercussioni nei collegamenti Già questa sera i primi stop, ma i maggiori disagi si registreranno domani

SASSARI. È ancora caos nei cieli, e ancora una volta l’isola si ritroverà più lontana dalla penisola. Lo sciopero di Alitalia blocca di nuovo la Sardegna. Anche nell'isola la protesta farà sentire i suoi effetti. Il quarto isolamento forzato in poco più di un mese che ha spinto il governatore Francesco Pigliaru a ribadire al governo la necessità di modificare le fasce protette. Il sistema attuale, infatti, garantisce solo un volo su tre in regime di continuità territoriale. In 48 ore, infatti, saranno 30 i voli cancellati della compagnia di bandiera su Alghero e Cagliari, a cui ne vanno aggiunto due di Meridiana su Olbia.

Voli cancellati. L’isolamento avrà inizio già stasera con la cancellazione di quattro voli. Il Cagliari-Brescia, il Roma-Cagliari delle 21.50, i due voli per Alghero da Milano (21.15) e Roma (21.30). Ma il vero caos sarà domani, quando Alitalia si fermerà per lo sciopero di 24 ore indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta, Usb e Cub Trasporti. Nell’arco della giornata saranno 23 i voli cancellati. Da Alghero non partiranno gli aerei per Milano (7.05) e Roma (6.50 e 12.45), mentre al Riviera del corallo non arriveranno i voli da Milano (21.15) e Roma (14.20) e (21.30). Stop anche ai voli da Cagliari per Milano (14.15 e 15.55) e per Roma (6.20, 11.20, 15 e 17). Non arriveranno all’aeroporto di Elmas gli aerei da Milano (12.05, 18 e 21.30) e da Roma (13.05, 15, 17.15 e 21.50). Cancellato anche l’andata e ritorno per Brescia. Mercoledì stop anche a due voli su Olbia: quello diretto a Roma delle 13 e quello per il Costa Smeralda delle 14.30. Gli effetti dello sciopero si estenderanno a giovedì con la cancellazione dei voli da Alghero per Milano (7.05) e per Roma (6.50) e da Cagliari per Milano (8.15) e (6.20). Stop anche al Brescia-Cagliari.

La compagnia. Per riproteggere sui primi voli disponibili il maggior numero di passeggeri coinvolti Alitalia ha attivato un piano straordinario. Tutti i viaggiatori che hanno acquistato un biglietto per volare dalla sera di oggi alla prima mattinata di giovedì, sono invitati a verificare lo stato del proprio volo, prima di andarein aeroporto, chiamando il numero verde 800.65.00.55 oppure contattando l’agenzia di viaggio in cui hanno acquistato il biglietto. Per limitare i disagi e riproteggere il maggior numero di passeggeri, inoltre, domani Alitalia impiegherà aerei più capienti sia sulle

rotte domestiche che su quelle internazionali. Negli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Linate, la compagnia di bandiera ha previsto un rafforzamento del proprio personale per assicurare la massima assistenza ai clienti. È stato infine incrementato il numero degli addetti al call center.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller