Vai alla pagina su Lavoro
EURALLUMINA 

La protesta ritorna in Regione inizia il pressing per il rilancio 

PORTOVESME. Prosegue il pressing dei lavoratori dell’Eurallumina con la Rsu. Questa mattina hanno nuovamente presidiato l'Assessorato regionale dell'Ambiente per tenere alta l'attenzione sul via...

PORTOVESME. Prosegue il pressing dei lavoratori dell’Eurallumina con la Rsu. Questa mattina hanno nuovamente presidiato l'Assessorato regionale dell'Ambiente per tenere alta l'attenzione sul via libera definitivo al progetto di rilancio dello stabilimento di Portovesme. Dall’11 maggio scorso, da quanto la Rusal proprietaria dello stabilimento sulcitano, ha presentato la documentazione tecnica per il completamento del progetto, gli uffici della Regione stanno definendo gli allegati alla delibera della Giunta regionale che dovrebbe concedere la valutazione di impatto ambientale con le relative prescrizioni. Poi la palla passerà alla Provincia del Sud Sardegna che deve dare l'autorizzazione integrata ambientale (Aia), ultimo passaggio per avviare gli investimenti programmati. «Sperimao che non siano necessarie iniziative di mobilitazione che i lavoratori Eurallumina sono stati costretti ad attuare in questi
anni per rivendicare il diritto al lavoro – dicono i rappresentanti sindacali – per la difesa e rilancio del comparto industriale, per il territorio del Sulcis Iglesiente e per lo sviluppo economico e sociale della Sardegna. Ma se questo sarà necessario, non recederemo di un passo».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller