Il Qatar: «Avanti con i progetti nell’isola» 

L’ambasciatore rassicura il deputato Scanu, Pd: nessun intoppo per la realizzazione del Mater Olbia

SASSARI. Nessuna intenzione di rinunciare agli investimenti in Sardegna e nel resto d’Italia. La tempesta internazionale non smuove il Qatar dai suoi progetti a molti zeri. Le rassicurazioni sono arrivate durante un incontro istituzionale che si è svolto nella sede dell’Ambasciata dello Stato del Qatar, tra l’ambasciatore S.A. Abdulaziz Bin Ahmed Al Malki e il deputato Gian Piero Scanu, membro della Commissione Difesa alla Camera e presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sugli effetti dell'utilizzo dell'uranio impoverito.

Al centro della conversazione, la situazione diplomatica internazionale e le relazioni fra il Qatar, l’Italia, e la Sardegna, con riferimento a futuri sviluppi e agli ingenti investimenti già effettuati della Qatar Fondation. Gian Piero Scanu, che moltissimo si è battuto per la nascita dell’ospedale Mater Olbia nel capoluogo gallurese, ha voluto condividere con l’Ambasciatore il valore politico dell’alleanza internazionale fra il Qatar e I’Italia, composta da numerosi e qualificanti tasselli.

Gran parte della conversazione è stata riservata alla situazione di assedio nella quale versa il Qatar da più di un mese, in seguito all’hackeraggio subito dal sito della Qatar News Agency.

L’ambasciatore ha illustrato al deputato Pd i passaggi della crisi iniziata il 24 maggio scorso e ha ribadito l’assoluta volontà del suo Stato di collaborare con tutte le parti per riaprire il dialogo e gestire la crisi nell’ambito del Consiglio delle Cooperazione del Golfo.

Abdulaziz Bin Ahmed Al Malki ha ringraziato l’Italia per non aver mai interrotto il dialogo con il Qatar e per aver dato seguito alle importanti attività intraprese. Gian Piero Scanu ha delineato lo scenario che, già nell’immediato, prevede la definizione di nuove joint venture fra i due Paesi, in continuità con l’intesa avviata negli anni scorsi.

L’ambasciatore eScanu hanno infine condiviso una riflessione sulla collaudata alleanza, basata non soltanto sull’impegno economico, ma anche sulla costante attività del Qatar a favore della giustizia sociale, al supporto dei poveri e degli ammalati e allo sviluppo di un sistema industriale sostenibile. Nella visione strategica dei due Paesi, dunque, l’avvio di nuovi scambi bilaterali, portatori di benessere e ricchezza per i due paesi.

Sono tre le aree di investimento del Qatar in Sardegna. Oltre all’ospedale Mater Olbia in corso
di realizzazione, al fondo di investimenti fanno capo gli alberghi della Costa Smeralda. Mentre ha subito un rinvio, ma è atteso a giorni, il closing su Meridiana in seguito al quale Qatar Airways rileverà il 49% di Aqa, la holding che oggi detiene il 100% di Meridiana fly.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare