Vedovo scrive dal Lazio al sindaco: «Cerco l'anima gemella a Ilbono, aiutami» 

Inusuale richiesta da parte di un anziano che ha scoperto il paese ogliastrino grazie alla Settimana Enigmistica

ILBONO. Galeotte furono la Settimana enigmistica e quella bella foto di Ilbono tra i cruciverba. Alla ricerca dell'anima gemella («senza grilli per la testa»), un galantuomo d'altri tempi ha pensato bene, per trovare moglie, di rivolgersi alla persona ritenuta più credibile e autorevole, il sindaco. Incuriosito dal centro ogliastrino, apparso sul settimanale di enigmistica nella rubrica «Una gita a...», l'anziano pensionato, vedovo 77 enne che risiede in una città del Lazio, ha sondato il terreno alla ricerca di una persona affidabile con cui condividere il resto della sua vita. E ha scritto una lettera al primo cittadino Andrea Piroddi.

Consapevole della richiesta inconsueta ha pure messo le mani avanti senza, tuttavia, rinunciare a perorare la sua causa. «Mi scusi se la disturbo e soprattutto per la cosa, di per sé molto strana. Ma come sa, in questo mondo ne succedono di tutti i colori per cui la prego di non meravigliarsi», scrive, assai restio a trascorrere i suoi ultimi anni in solitudine, una condizione che lo fa stare male. E ancora si legge nella lettera inviata per posta: «Cerco una compagna per una convivenza ed eventuale matrimonio, cerco una persona leale e affidabile», suggerendo, se fosse il caso, di chiedere consiglio («con discrezione», raccomanda l'anziano pretendente) al parroco. La conclusione è un inno alla saggezza delle donne isolane: «meglio una sarda con la testa sana che una metropolitana piena di grilli in testa», spiega.

Il sindaco Piroddi, che mai e poi mai a si sarebbe immaginato di ricevere una missiva del genere, ha già bella e pronta la risposta e pure il francobollo, visto che il signore non ha né Internet né il computer. E ha chiesto una lettera come quelle di un tempo. «Ho scritto – sottolinea Piroddi – di essere rimasto molto stupito dalla sua richiesta ma che mi farebbe davvero piacere averlo come nostro gradito ospite, in occasione della tradizionale manifestazione Pane e olio che si tiene a novembre. Quella sarà l'occasione buona per conoscere le bellezze del nostro paese».

Se poi il nostro galantuomo troverà davvero l'anima gemella è ancora troppo presto per dirlo. Il sindaco ha già avviato un sondaggio ma al momento non c'è nessuna candidata.
Il pensionato laziale forse non riuscirà a trovare una fidanzata ma di sicuro ha ottenuto la simpatia e l'ammirazione dei coetanei, ilbonesi e non. E l'invito a una manifestazione che mette in mostra uno dei prodotti più genuini del territorio, genuini come la sua proposta di matrimonio.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro