Temperature torride e rischio incendi: è allerta massima

Anche oggi previsti oltre 40 gradi nelle zone interne Da domani annunciato un lieve calo con maestrale in arrivo

SASSARI. Quante volte si è detto “questa è l’ultima giornata infernale, poi si respira”? Ebbene, oggi è una di quelle giornate. Le temperature si confermano ancora torride come ieri, quando hanno raggiunto i 40 gradi in alcune zone del Campidano e dell’entroterra, per fortuna con bassa umidità, il che ha reso più sopportabile l’ondata di calore. E per la domenica la protezione civile ha lanciato un preallarme estremo nella zona del Campidano di Cagliari, nel Parteolla e nella Trexenta: significa che in caso di incendio, il fuoco si può propagare rapidamente raggiungendo grandi dimensioni nonostante l’utilizzo degli aerei antincendio. Allarme alto (con attenzione rinforzata) invece in parecchie altre aree dell’isola: Logudoro e Goceano, Marghine, Guilcer, Barigadu, Sarcidano, Oristanese, Usellus, Marmilla, Gerrei. Qui infatti le condizioni sono tali per cui potrebbe essere necessario il ricorso alla forza aerea per contrastare un rogo. Nel resto della Sardegna l’allarme è medio.

Qualcosa dovrebbe cambiare domani. I venti freschi provenienti dal nord Europa metteranno fine all'ondata di caldo intenso, con le temperature che torneranno un po’ dappertutto su valori normali per la stagione. Con un cielo previsto come poco nuvoloso, le temperature minime subiranno almeno un leggero aumento, le massime subiranno (finalmente) un moderato calo. Ma il pericolo incendi non sarà comunque da sottovalutare soprattutto nel nord Sardegna perché i venti saranno deboli o moderati da Ovest Nord-Ovest in rinforzo e forti sulle Bocche di Bonifacio. Questa volta sembra che Caronte voglia dare davvero un po’ di tregua perché anche nei giorni successivi il caldo che ha stritolato l’isola nelle ultime settimane sembra essere voler restare in ferie: martedì e mercoledì il cielo sarà poco nuvoloso, le temperature subiranno un ulteriore leggero calo e i venti soffieranno moderati,
localmente forti, da nord-ovest. I mari saranno molto mossi o agitati. La brutta notizia è però che il caldo potrebbe però tornare ad aumentare nel prossimo fine settimana, per poi intensificarsi a inizio agosto quando le temperature secondo le previsioni saranno torride.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro