Donna vola da otto metri fermato il convivente

La 42enne è in gravi condizioni. L’uomo è di Alghero, bloccato dai carabinieri

SASSARI. Il rumore di una colluttazione, le grida disperate e poi un corpo che cade dal secondo piano. È accaduto all’alba di domenica in piazza Bottego, nel quartiere Latte Dolce. Una donna cubana di 42 anni Rodriguez Fernandez è ricoverata in gravi condizioni al “Santissima Annunziata” per le lesioni riportate dopo un volo di circa otto metri dal secondo piano del palazzo dove abita con il convivente. L’uomo, Gianluca Delrio, 39 anni di Alghero, è stato fermato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sassari. Si trova rinchiuso nel carcere di Bancali a disposizione del magistrato titolare dell’inchiesta, la dottoressa Maria Paola Asara. Sul conto dell’uomo sarebbero stati raccolti gravi indizi e il caso passa ora all’esame del giudice delle indagini preliminari che dovrà decidere sulla convalida del fermo.

Sull’episodio gli investigatori e il magistrato mantengono il massimo riserbo perché sarebbero ancora in corso alcuni accertamenti. Sembra confermato però che la coppia abbia litigato nella notte, una notizia confermata anche da alcuni vicini che avrebbero sentito le urla. Poi la situazione sarebbe precipitata intorno alle 5,30 del mattino di domenica. Ancora grida, rumori di oggetti che si rompono, le voci che si sentono ancora più forti anche dall’esterno. E la donna che vola dal secondo piano e finisce a terra. Qualcuno fa scattare l’allarme e chiede i soccorsi. In via Bottego arrivano gli operatori del 118 e i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile. La donna viene accompagnata in ospedale a bordo di una ambulanza. Intanto i carabinieri raccolgono le prime informazioni, individuano l’appartamento dove la donna abita con il convivente. Gianluca Delrio è agitato, fornisce alcune spiegazioni che non convincono. Viene fermato e dalle verifiche successive sarebbero emersi gravi indizi di colpevolezza. Dopo un passaggio nella caserma di via Rockefeller e un consulto con il magistrato, l’uomo viene accompagnato in carcere. I medici del pronto soccorso e dell’ospedale “Santissima Annunziata” confermano la gravità delle condizioni di Rodriguez Fernandez: La donna arriva in codice rosso e viene registrata come “politrauma”. La prognosi è riservata.

Proseguono gli accertamenti dei carabinieri del comando provinciale, e dagli elementi raccolti emerge la conferma che la donna sarebbe caduta dal secondo piano perché spinta dal suo convivente. L’inchiesta ora dovrà chiarire meglio le circostanze.
L’uomo potrebbe essere ascoltato domani dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Sassari che poi deve decidere sulla convalida del fermo. Gli investigatori avrebbero raccolto anche diverse testimonianze relative al grave episodio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare