sestu 

Marijuana, una piantagione in villa

I carabinieri hanno sequestrato 830 piante: cinque arrestati

SESTU . Villa con piscina, vigna e frutteto ma anche una florida piantagione di 830 piantine di marijuana alte un metro. Ma tante altre erano già state essicate in una dependance della villa, utilizzata come locale per la lavorazione e il confezionamento. I carabinieri della compagnia di Cagliari hanno scoperto la filiera della marijuana nelle campagne di Sestu dopo alcune settimane di appostamenti nelle vicinanze della villa. Quattordici chilogrammi di marijuana erano in essicazione, altri 2 già imbustati e pronti per prendere la via dello spaccio. Valore dello stupefacente, oltre 300mila euro. I carabinieri, diretti dal tenente Stefano Martorana e coordinati dal maggiore Luca Vasaturo, comandante la compagnia di Cagliari, hanno fatto irruzione nel podere e hanno trovato cinque persone impegnate a curare le piante. I contadini della cannabis sono stati arrestati. In manette sono finiti Sandro Loi, muratore di 54 anni
di Sestu, proprietario delpodere; Antonello Melis, manovale di 49 anni di Armungia ma da anni domiciliato ad Assemini, Massimo Pes, 50 anni, disoccupato di Sestu; Silvestro Pitzanti, 54enne, anche lui disoccupato di Sestu, e Alessio Defraia, artigiano di 47 anni di Cagliari. (l.on)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro