Caccia, dopo gli incendi gli ambientalisti chiedono lo stop

Appello alla Regione per sospendere la caccia alla lepre e alla pernice sarda

CAGLIARI. Nei primi sette mesi del 2017 sono stati percorsi dal fuoco in Sardegna quasi 9mila ettari a causa di 2.150 incendi, di origine dolosa o colposa. Inoltre si è registrata una importante siccità. Da qui la richiesta delle associazioni ecologiste Gruppo d'Intervento Giuridico onlus e Lega per l'Abolizione della Caccia che hanno sollecitato al presidente e all'assessore della Difesa dell'ambiente della Regione l'adozione di provvedimenti di sospensione della caccia alla lepre e alla

pernice sarda.

Gli ambientalisti hanno anche informato i ministri dell'Ambiente e delle Politiche forestali e agricole. «È ora che l'Amministrazione regionale Pigliaru dimostri di voler difendere con fatti concreti la fauna selvatica sarda», hanno sottolineato le due associazioni.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli